Sabato 01 Ottobre 2022 | 16:53

In Puglia e Basilicata

A San Severo prete minacciato per l'omelia contro la criminalità

A San Severo prete minacciato per l'omelia contro la criminalità
SAN SEVERO- La Caritas di San Severo esprime solidarietà e incoraggiamento a don Mimmo Niro della parrocchia di San Giovanni Battista a San Paolo Civitate (Foggia), in seguito alle minacce ricevute dopo una sua omelia contro la malavita e la criminalità.

14 Ottobre 2009

SAN SEVERO- La Caritas di San Severo esprime solidarietà e incoraggiamento a don Mimmo Niro della parrocchia di San Giovanni Battista a San Paolo Civitate (Foggia), in seguito alle minacce ricevute dopo una sua omelia contro la malavita e la criminalità.
La Caritas – afferma in una nota – condanna fermamente l'attentato intimidatorio subito dal parroco domenica scorsa, in cui sconosciuti hanno incendiato la sua auto. Secondo gli investigatori, si tratterebbe degli stessi uomini che gliel'avrebbero rubata mesi prima, chiedendo telefonicamente tremila euro per la restituzione. Sembrerebbe, inoltre, che chi ha agito conosca le abitudini del sacerdote.
“Don Mimmo – prosegue il comunicato – lo scorso anno è stato attivamente impegnato nella battaglia contro il caporalato”: per anni, infatti, è stato nella chiesa Divina provvidenza di San Severo, in uno dei quartieri più disagiati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

FOGGIA

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725