Mercoledì 10 Agosto 2022 | 07:49

In Puglia e Basilicata

Maltrattamenti in casa di riposo in dieci a giudizio a Taranto

Maltrattamenti in casa di riposo in dieci a giudizio a Taranto
I presunti maltrattamenti compiuti nel 2004 nella casa di riposo 'Villa Azzurra' a Martina Franca (Taranto) e portarono alla morte sospetta di un’anziano ospite. Le dieci persone sono la responsabile del centro e sette ex dipendenti (accusati di maltrattamento), un medico dell’ospedale di Martina Franca e la titolare di un altro ricovero per anziani (devono rispondere di omicidio colposo).

13 Ottobre 2009

TARANTO - Il gup del Tribunale di Taranto Valeria Ingenito ha rinviato a giudizio dieci persone per presunti maltrattamenti compiuti nel 2004 nella casa di riposo 'Villa Azzurrà a Martina Franca (Taranto) e per la morte sospetta di un’anziano ospite. Le dieci persone sono la responsabile del centro e sette ex dipendenti (accusati di maltrattamento), un medico dell’ospedale di Martina Franca e la titolare di un altro ricovero per anziani (devono rispondere di omicidio colposo). Le indagini furono avviate nel luglio di cinque anni fa in seguito a una denuncia presentata dal figlio di un paziente di 73 anni, il quale sostenne di aver trovato il genitore seduto su una sedia a rotelle in stato di totale abbandono fisico e psichico. L’anziano morì dopo tre giorni in un’altra casa alloggio. Il processo inizierà il 3 febbraio prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725