Mercoledì 17 Agosto 2022 | 10:05

In Puglia e Basilicata

GIUSTIZIA/Aveva rubato 150chili di uva: arrestato

GIUSTIZIA/Aveva rubato 150chili di uva: arrestato
Aveva già «vendemmiato» e riempito di uva cinque cassette, per un peso complessivo di circa 150 chili. L’uomo, originario di Canosa di Puglia, è stato rinchiuso nel carcere di Trani, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Denunciato dai carabinieri anche il guardiano campestre della zona, con l’accusa di favoreggiamento

10 Ottobre 2009

BARLETTA - Un uomo di 53 anni è stato arrestato per furto d’uva a Barletta, dove i carabinieri lo hanno bloccato in contrada «Casalonga», dove con un grosso paio di cesoie, aveva già «vendemmiato» e riempito di uva cinque cassette, per un peso complessivo di circa 150 chili. L’uomo, originario di Canosa di Puglia, è stato rinchiuso nel carcere di Trani, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Denunciato dai carabinieri anche il guardiano campestre della zona, con l’accusa di favoreggiamento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725