Lunedì 08 Agosto 2022 | 03:31

In Puglia e Basilicata

Salma da 45 giorni senza sepoltura contesa tra convivente e moglie

Salma da 45 giorni senza sepoltura contesa tra convivente e moglie
FORLÌ - Da 45 giorni giace in una cella frigo dell'obitorio dell'ospedale di Forlì senza trovare sepoltura. È il cadavere di Antonio Presutto, il 45enne imprenditore con la passione del volo morto lo scorso 22 agosto nello schianto al suolo del suo ultraleggero sulle colline dell'Appennino forlivese. A bloccare il funerale la vertenza legale fra la convivente forlivese di Presutto (l'uomo da tempo si era trasferito in Romagna dove aveva impiantato un'attività e trovato una compagna con la quale aveva un figlio) e la moglie, residente a San Severo di Foggia (dalla quale Presutto si era separato dopo avere avuto quattro figli, ma senza mai divorziare).

07 Ottobre 2009

 FORLÌ - Da 45 giorni giace in una cella frigo dell'obitorio dell'ospedale di Forlì senza trovare sepoltura. È il cadavere di Antonio Presutto, il 45enne imprenditore con la passione del volo morto lo scorso 22 agosto nello schianto al suolo del suo ultraleggero sulle colline dell'Appennino forlivese.

A bloccare il funerale la vertenza legale fra la convivente forlivese di Presutto (l'uomo da tempo si era trasferito in Romagna dove aveva impiantato un'attività e trovato una compagna con la quale aveva un figlio) e la moglie, residente a San Severo di Foggia (dalla quale Presutto si era separato dopo avere avuto quattro figli, ma senza mai divorziare).

 Entrambe le donne si contendono la salma con l'intenzione di poterla inumare a Forlì o a San Severo. Vista l'impossibilità di arrivare ad un accordo bonario fra le due parti, sarà la sentenza di un giudice a dover decidere a chi spetta l' affidamento della salma. L'udienza, presso il tribunale di Foggia, è stata fissata per il prossimo 12 ottobre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725