Giovedì 11 Agosto 2022 | 08:14

In Puglia e Basilicata

Crolla palazzina disabitata a Veglie

Crolla palazzina disabitata a Veglie
VEGLIE (LECCE) - Paura a Veglie per il crollo di una palazzina a due piani in via De Castris, a ridosso del centro storico, a causa di un cedimento strutturale. L'edificio era disabitato da tempo. Le macerie hanno però investito e danneggiato due auto in sosta, sfiorando altre in transito. Non ci sono feriti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Campi Salentina e i vigili del fuoco, che con l'ausilio del nucleo cinofili hanno controllato che sotto le macerie non ci fosse nessuno. I tecnici comunali e i vigili del fuoco sono impegnati ora nella messa in sicurezza della palazzina attigua per il rischio statico.

07 Ottobre 2009

VEGLIE (LECCE) - Paura a Veglie per il crollo di una palazzina a due piani in via De Castris, a ridosso del centro storico, a causa di un cedimento strutturale. L'edificio era disabitato da tempo. Le macerie hanno però investito e danneggiato due auto in sosta, sfiorando altre in transito.

Non ci sono feriti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Campi Salentina e i vigili del fuoco, che con l'ausilio del nucleo cinofili hanno controllato che sotto le macerie non ci fosse nessuno. I tecnici comunali e i vigili del fuoco sono impegnati ora nella messa in sicurezza della palazzina attigua per il rischio statico.

Su disposizione del magistrato di turno, il pm della Procura di Lecce, Francesca Miglietta, l'area interessata al crollo è stata posta sotto sequestro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725