Mercoledì 28 Settembre 2022 | 12:09

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Bari, un buco da 14mln nel bilancio dell'Ateneo

Bari, un buco da 14mln nel bilancio dell'Ateneo
«Stiamo preparando un piano di rientro – commenta il rettore, Corrado Petrocelli – e troveremo al più presto una soluzione per riconoscere gli arretrati al personale». Il personale docente e non docente dell’ateneo barese è di circa 3.700 unità. La cifra, a quanto si è appreso, si riferisce prevalentemente a emolumenti non corrisposti nel 2008 «a cui – sottolinea – si aggiungeranno eventualmente quelli del 2009». «Non ho la zecca», si è difeso il rettore

01 Ottobre 2009

BARI – Il cda dell’Università di Bari ha approvato una variazione al bilancio di previsione inserendovi 14 milioni e 68 mila euro di debiti per «aggiornamenti stipendiali anni precedenti al personale dipendente». 
«Stiamo preparando un piano di rientro – commenta il rettore, Corrado Petrocelli – e troveremo al più presto una soluzione per riconoscere gli arretrati al personale». Il personale docente e non docente dell’ateneo barese è di circa 3.700 unità. La cifra, a quanto si è appreso, si riferisce prevalentemente a emolumenti non corrisposti nel 2008 «a cui – sottolinea – si aggiungeranno eventualmente quelli del 2009». 
Per Petrocelli, il problema sarebbe stato causato «dagli aumenti stipendiali decisi dal ministero». A differenza degli altri comparti della pubblica amministrazione – precisa il rettore – «per quel che riguarda i docenti universitari e il personale tecnico-amministrativo, il ministero decide un aumento di volta in volta diverso, a seconda delle condizioni alle quali si chiudono i contratti dei pubblici dipendenti. Un aumento che il ministero imputa ai bilanci autonomi delle università». «Lo decide lui – conclude Petrocelli – e dice lo pagate voi». 

«Non ho la Zecca, e credo che abbiamo già fatto parecchio in un momento di stretta e di crisi che tutto il sistema sta attraversando», si è difeso il rettore dell’Università di Bari. «Quando mi sono insediato – spiega – ho dovuto corrispondere gli arretrati degli anni scorsi che non sono stati corrisposti: abbiamo pagato, l’anno scorso, il 2005, il 2006 e il 2007, chiudendo tutte le competenze arretrate e tutte le ricostruzioni di carriera. Compiendo uno sforzo enorme». 
«A partire dal gennaio del 2009 – aggiunge il rettore – ho aggiornato tutti gli stipendi, quindi gli aumenti riconosciuti come aumenti stipendiali li ho dati tutti, e quindi la gente prende gli stipendi aggiornati». 
«Sono rimasti fuori – ha ribadito – gli arretrati del 2008, e quelli che eventualmente matureranno nel 2009. Ci aspettavamo un ristoro – prosegue Petrocelli – ma siamo in una epoca di crisi in cui, non solo non ci sono stati i ristori, ma addirittura ci sono stati i tagli». 

Per quanto riguarda i finanziamenti stanziati dalla Regione alle università pugliesi, Petrocelli ha spiegato che «i finanziamenti della Regione non ci portano niente in più, perchè in massima parte sono destinati a compensare i tagli, e, mi dicono, che per l’altra parte sono vincolati a iniziative a favore degli studenti. Inoltre – conclude – noi dobbiamo ancora conoscere l’entità reale del contributo della Regione».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725