Lunedì 21 Gennaio 2019 | 22:43

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

Accoltella figlia di 6 anni per vendetta

Poi ha tentato di suicidarsi, padre e bambina sono gravissimi. L'uomo, immigrato cileno da anni in Italia, voleva punire la moglie dalla quale era separato
LUCCA, 5 maggio 2004 - Ha accoltellato la figlia di sei anni e poi ha tentato di uccidersi pugnalandosi al petto: protagonista della vicenda un immigrato cileno di 45 anni, William Osvaldo Pavez Godoy, che con il gesto avrebbe voluto punire la moglie, anche lei cilena, dalla quale è separato.
Padre è figlia sono gravissimi. L' episodio è avvenuto questa mattina in un residence di Borgo Giannotti, nei pressi del centro storico di Lucca.
A dare l'allarme è stata la madre della piccola, alla quale l'uomo aveva telefonato sul lavoro annunciando i suoi propositi: «Ora ti faccio vedere di cosa sono capace», ha gridato l' uomo alla ex compagna. La donna ha avvisato la Polizia ed ha raggiunto l' alloggio arrivando insieme ad una volante e ad una pattuglia della Polizia stradale incontrata per caso lungo il tragitto. Aperta la porta dell'appartamento la donna e gli agenti si sono trovati davanti una scena agghiacciante: la bambina era a terra in una pozza di sangue, ferita all'addome; il marito seduto sul divano con un coltello da cucina nel petto.
Un agente ha preso la piccola e l'ha portata al pronto soccorso, mentre gli altri poliziotti hanno chiamato un'ambulanza per soccorrere l'uomo.
La coppia è separata da tempo e la bambina vive con la madre in un appartamento di Carignano, alla periferia del capoluogo. Oggi era il giorno della settimana in cui l'uomo poteva restare con la bambina e questa mattina si era presentato a casa della moglie a prendere la piccola per poi portarla nel residence di Borgo Giannotti, dove vive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400