Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:26

In Puglia e Basilicata

Truffe a Lecce: indagata  l'ex dg Asl Bari, Cosentino

Truffe a Lecce: indagata  l'ex dg Asl Bari, Cosentino
LECCE - L'ex direttore generale della Asl di Bari Lea Cosentino, rimossa dall’incarico dalla Regione Puglia perchè coinvolta in una delle inchieste sulla sanità pugliese, è indagata, insieme ad altre quattro persone, dalla Procura di Lecce per una presunta truffa da oltre otto milioni di euro ai danni della Regione Puglia. 

27 Settembre 2009

LECCE - L'ex direttore generale della Asl di Bari Lea Cosentino, rimossa dall’incarico dalla Regione Puglia perchè coinvolta in una delle inchieste sulla sanità pugliese, è indagata, insieme ad altre quattro persone, dalla Procura di Lecce per una presunta truffa da oltre otto milioni di euro ai danni della Regione Puglia. 

Agli indagati, scrive il giornale, è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari. I fatti risalgono al 2002, quando Cosentino era direttore generale pro-tempore del consorzio Sisri di Lecce. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Imerio Tramis, il Sisri avrebbe assegnato all’impresa tessile 'Canepa tessitura sericà (poi diventata 'Tessitura Salentò) alcuni suoli nella zona industriale di Maglie-Melpignano (Lecce), e l’azienda avrebbe poi ottenuto con documentazione falsa il finanziamento regionale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725