Lunedì 26 Settembre 2022 | 05:46

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

42,26%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,92%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

8,08%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,93%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

43,60%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,36%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,91%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,86%

Movimento 5 Stelle

 

Disabile gira il mondo in bici oggi è arrivato a Foggia

Disabile gira il mondo in bici oggi è arrivato a Foggia
Un bel messaggio di speranza e di forza, quello portato da Henryk Fortonsky che, dopo aver perso una gamba in miniera, ha deciso di girare il mondo in bicicletta. L'11 settembre scorso è partito dalla città polacca di Walbrzych e sta attraversando mezza Europa. Oggi,  in bici, è arrivato a Foggia dove è stato ricevuto in municipio dal sindaco, Gianni Mongelli

26 Settembre 2009

FOGGIA - Henryk Fortonsky, che l'11 settembre scorso è partito dalla città polacca di Walbrzych e sta attraversando mezza Europa in bicicletta, è arrivato a Foggia dove è stato ricevuto in municipio dal sindaco, Gianni Mongelli. A Fortonsky, che ha già percorso 2.100 chilometri in bici, è stata consegnata una targa con una scultura raffigurante la cattedrale di Foggia. 

Dal 1998 Foggia è gemellata con Walbrzych, città polacca di circa 125 mila abitanti, importante centro minerario per l’estrazione di carbone. Proprio un incidente in miniera ha provocato a Henryk Fortonsky, circa vent'anni fa, l'amputazione di una gamba. Superata la depressione e affrontata una lunga riabilitazione, Fortonsky, oggi 52enne, individuò nella pratica sportiva lo strumento per riacquistare fiducia in se stesso e recuperare appieno la socialità. 

Questo pomeriggio ha ricordato di avere cominciato prima con il basket poi, sei anni fa la decisione di inforcare la bicicletta e di girare il mondo. Nel 2003 ha raggiunto e attraversato in bicicletta diversi Paesi dell’Europa Occidentale. Nel 2004 ha raggiunto Atene, sempre sulle due ruote, per partecipare alle Paraolimpiadi. In questi anni, inoltre, ha toccato i punti estremi del Vecchio Continente, raggiungendo il Polo Nord, Istanbul e Gibilterra.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725