Giovedì 11 Agosto 2022 | 07:37

In Puglia e Basilicata

Gli elenchi telefonici? Ancora celophanati buttati nei cassonetti

Gli elenchi telefonici? Ancora celophanati buttati nei cassonetti
MASSAFRA - Elenchi telefonici ancora celophanati e mai consegnati all’utenza, gettati nell’immondizia. Accade nella periferia di Massafra, in contrada Cernera, a circa 10 chilometri dal centro urbano, lungo la strada provinciale 41. Uno spettacolo tragico-comico quello presentatosi ieri pomeriggio agli occhi di alcuni cittadini residenti nella zona collinare. In un grande cassonetto della spazzatura è stata rinvenuta un’enorme quantità di elenchi telefonici (Pagine Bianche) dell'anno 2009 perfettamente chiusi in busta di cellophane. Il tutto è stato documentato attraverso delle fotografie

25 Settembre 2009

di Antonello Piccolo

MASSAFRA - Elenchi telefonici ancora celophanati e mai consegnati all’utenza, gettati nell’immondizia. Accade nella periferia di Massafra, in contrada Cernera, a circa 10 chilometri dal centro urbano, lungo la strada provinciale 41.

Uno spettacolo tragico-comico quello presentatosi ieri pomeriggio agli occhi di alcuni cittadini residenti nella zona collinare. In un grande cassonetto della spazzatura è stata rinvenuta un’enorme quantità di elenchi telefonici (Pagine Bianche) dell'anno 2009 perfettamente chiusi in busta di cellophane. Il tutto è stato documentato attraverso delle fotografie. Dopo aver informato i carabinieri di Massafra e telefonato a alla Seat, la società che gestisce l'inoltro degli elenchi, l’operatrice telefonica Seat ha preso nota della segnalazione fornendo gli estremi per un'eventuale verifica.

Diverse persone hanno confermato l'anomala situazione, ribadendo che, le circa cento famiglie risiedenti nella zona, puntualmente ogni anno, non ricevono gli elenchi telefonici. Un cittadino ironicamente ha affermato: «Visto che in zona non è ancora presente una toponomastica stradale, probabilmente qualcuno avrà individuato nel contenitore della spazzatura il punto più opportuno per lo smistamento degli elenchi telefonici».

Chi ha compiuto questo atto, probabilmente, avrà pensato che in un luogo pressoché appartato mai qualcuno avrebbe potuto scoprire alcunchè. Questa non è la priva volta che nella provincia di Taranto si verifica un simile evento spiacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725