Martedì 09 Agosto 2022 | 03:21

In Puglia e Basilicata

Foggia, coltellata al cuore al marito che la esaspera

Foggia, coltellata al cuore al marito che la esaspera
Non ne poteva più dei continui litigi e forse lui ha tentato un approccio sessuale con lei così ha colpito l’ex marito con un coltello che ha anche raggiunto il cuore. Con l’accusa di tentato omicidio i carabinieri di Lucera hanno fermato Rosetta Dantini, di 34 anni di Alberona dove è accaduto il fatto. La vittima Raffaele Palma, 42 anni, è ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita

05 Settembre 2009

FOGGIA – Esasperata dai continui litigi ha colpito l’ex marito con un coltello che ha anche raggiunto il cuore. Con l’accusa di tentato omicidio i carabinieri di Lucera hanno fermato Rosetta Dantini, di 34 anni di Alberona dove è accaduto il fatto. La vittima Raffaele Palma di 42 anni è ora ricoverata agli Ospedali Riuniti di Foggia in gravi condizioni, anche se non sarebbe in pericolo di vita. 

Questa mattina l’uomo è tornato a casa, dove vive con l’ex moglie, e forse anche perchè in stato di ebbrezza ha cercato un approccio. Ne è seguito un litigio al termine del quale l’ex moglie ha colpito l'uomo con un coltello da cucina al torace. La lama ha raggiunto il cuore e così è stato soccorso prima all’ospedale Lastaria di Lucera e poi trasferito agli Ospedali Riuniti di Foggia. 

L’uomo è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento da parte dell’equipe medica del reparto di Chirurgia Toracica guidata da Francesco Sollitto: i chirurghi hanno dovuto suturare anche una parte di cuore lesionato dalla lama del coltello.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725