Giovedì 11 Agosto 2022 | 11:41

In Puglia e Basilicata

Ad Andria scoperto ingrosso-dettaglio di alimenti scaduti

Ad Andria scoperto ingrosso-dettaglio di alimenti scaduti
In un deposito di alimenti per la vendita all'ingrosso e al dettaglio alla periferia della città, uomini dell’Ispettorato generale per il controllo della qualità dei prodotti agroalimentari di Bari e del Corpo forestale dello Stato, hanno trovato due tonnellate di prodotti scaduti. Il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Luca Zaia: il lavoro di squadra funziona
• Coldiretti: 9 italiani su 10 che non controllano data scadenza

05 Settembre 2009

ANDRIA - C'erano persino caramelle scadute nel 2003 in un deposito di alimenti per la vendita all’ingrosso e al dettaglio alla periferia della città nel quale sono state trovate due tonnellate di prodotti scaduti tra cui cibo in scatola, caffè, latte, succhi di frutta e merendine. L'operazione è stata condotta da uomini dell’Ispettorato generale per il controllo della qualità dei prodotti agroalimentari di Bari e del Corpo forestale dello Stato. 

ZAIA: FUNZIONA LAVORO SQUADRA 
''L'operazione di oggi conferma ancora una volta che il lavoro di squadra funziona e che la fase due della tolleranza zero che punta sulla sinergia tra forze altamente professionali è una strategia vincente”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Luca Zaia, in relazione al sequestro di due tonnellate di prodotti alimentari scaduti compiuto ad Andria. “I miei complimenti – aggiunge il ministro – vanno agli uomini dell’Icq e del Corpo forestale che con il loro lavoro garantiscono la tutela e la difesa della salute dei cittadini. La sicurezza alimentare rappresenta per noi un aspetto di primaria importanza e nei prossimi mesi non abbasseremo la guardia, ma continueremo a dare la caccia a chiunque cerchi di mettere in pericolo la salute dei cittadini”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725