Lunedì 26 Settembre 2022 | 14:31

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,81%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,16%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,78%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,39%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,04%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,02%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,51%

Movimento 5 Stelle

 

«Presto la verità su attentati a politici nel Salento»

«Presto la verità su attentati a politici nel Salento»
Lo ha detto l’on.Alfredo Mantovano, commentando gli attentati che recentemente hanno interessato nel Salento il ministro dei Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, il capogruppo Pd a Squinzano, il sindaco di Presicce e un assessore Pdl al Comune di Lecce

31 Agosto 2009

LECCE – «Le forze di polizia e l’autorità giudiziaria stanno lavorando come sempre con intensità. Non escludo che anche a breve termine su taluno dei fatti accaduti e che hanno richiamato l’attenzione di tutti, ci siano degli interessanti sviluppi investigativi. Approfitto per dire che è indispensabile da parte di tutti coloro che sono colpiti da atti illeciti di rendere piena e completa collaborazione con le forze di polizia». Lo ha detto l’on.Alfredo Mantovano, commentando gli attentati che recentemente hanno interessato nel Salento il ministro dei Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, il capogruppo Pd a Squinzano, il sindaco di Presicce e un assessore Pdl al Comune di Lecce. 

Mantovano è stato avvicinato dai giornalisti a conclusione della riunione sulla sicurezza e l’ordine pubblico in provincia di Lecce, alla quale hanno partecipato il prefetto di Lecce, Mario Tafaro, il generale Aldo Visone, comandante del Comando Legione Carabinieri di Puglia e i vertici provinciale delle forze di polizia. «L'incontro che si è svolto in Prefettura non suoni come un fatto straordinario. – ha spiegato il sottosegretario – Non sono abituato a minimizzare, ma mi sembra assolutamente fuori luogo parlare in questo momento di allarme, terrore, anche perchè mi pare che la situazione di Lecce e della sua provincia il 30 agosto del 2009 sia un pò diversa da quella del 30 agosto '89 o del 30 agosto '99». 

«Mi permetto di invitare tutti – ha detto Mantovano – a non cogliere un filo unitario in tutto ciò che di illecito ha interessato persone che hanno diversi livelli di cariche istituzionali. Certamente, quello che è accaduto al ministro Fitto l’altra notte è grave perchè ha interessato la persona di un ministro della Repubblica. Le modalità non sono quelle di un attentato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725