Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:07

In Puglia e Basilicata

Controesodo di code e disagi rallentamenti anche in Puglia

Controesodo di code e disagi rallentamenti anche in Puglia
Resta sostenuto il traffico sull'intera rete autostradale e stradale italiana in direzione dei grandi centri urbani per i rientri di fine agosto, con code a tratti su numerose strade e autostrade. In Puglia code sull'A14 Bologna-Taranto agli svincoli Bari Nord-Modugno. I flussi di controesodo sono previsti anche per domenica pomeriggio e per lunedì mattina

29 Agosto 2009

ROMA – Resta sostenuto il traffico sull'intera rete autostradale e stradale italiana in direzione dei grandi centri urbani per i rientri di fine agosto, con code a tratti su numerose strade e autostrade. Lo rende noto l’Anas, che in una nota sottolinea come i flussi di controesodo siano previsti ancora per domani pomeriggio e per lunedì mattina. Al momento la situazione sulle strade e autostrade italiane è di traffico intenso con alcune situazioni di disagio. Si registrano attese di 90 minuti al Traforo del Monte Bianco; in Friuli Venezia Giulia sulla A4 in direzione di Torino traffico rallentato alla barriera di Trieste Lisert e tra Latisana e Quarto d’Altino, e sulla A23 16 km di code a tratti tra Udine Nord e Palmanova. In Liguria, sulla A10, in direzione Genova, rallentamenti tra Borghetto Filale Ligure e tra Spotorno e allacciamento A6, e sull'A12 Genova-Rosignano, in direzione nord, allo svincolo Genova-Nervi. 

Sull'A7 Milano-Genova code in direzione sud, all’allaccio A10. In Trentino, sulla A22, in direzione Modena, traffico rallentato tra il confine di Stato e Vipiteno, e tra Bolzano Nord e Rovereto. In Lombardia code su A9 Lainate-Como-Chiasso, allo svincolo di Chiasso e coda di 4 km tra Como sud e Como Nord, per incidente. In Toscana, 8 km di code a tratti sulla statale Aurelia fino all’immissione in A12, a Rosignano Marittimo, in direzione Nord; sulla A1 in direzione Bologna, rallentamenti tra Incisa-Reggello e Firenze Scandicci e tra l’allacciamento A11 e Barberino del Mugello e coda di 4 km tra Firenze Certosa e Bivio A1/A11 Firenze-Pisa Nord per incidente. 

Nelle Marche, sulla A14 in direzione Bologna rallentamenti per traffico tra Vasto Sud e Lanciano e tra Fermo e Loreto-Porto Recanati. Sempre sull'A14, in Emilia Romagna, code tra Pesaro e Rimini Nord e tra Cesena Nord e Imola-Bologna San Lazzaro; sulla A1, in direzione di Milano, rallentamenti per traffico tra Parma e Fidenza. Sull'A22 code tra Carpi e allacciamento A1. In Abruzzo code sull'A14 Bologna-Taranto, in direzione nord, tra Pescara Ovest e Chieti. In Puglia code sull'A14 Bologna-Taranto agli svincoli Bari Nord-Modugno. Sul Passante e sulla Tangenziale di Mestre traffico intenso ma scorrevole.

Prosegue il controesodo anche sull'A3 Salerno-Reggio Calabria. Il traffico in direzione nord è intenso ma senza particolari disagi per gli automobilisti. L'Anas, insieme alla polizia stradale, per fluidificare la circolazione nell’aree di cantiere, ha avviato le previste manovre temporanee di regolamentazione del traffico. Per alleggerire i rallentamenti in prossimità del macrolotto 2, nel tratto tra Lauria Nord e Lagonegro, le auto provenienti dalla SS 585 "Fondo Valle Noce", cioè dalle località di Maratea e Praia a Mare, sono deviate al Fortino sulla SS 19 e fatte rientrare in autostrada allo svincolo di Padula-Buonabitacolo. Nel tratto calabrese, per i veicoli provenienti dalla Sicilia, si segnala traffico rallentato tra S.Trada e Scilla. Situazione di normalità agli imbarchi in Sicilia per la Calabria. La circolazione resta favorita dalla rimozione di tutti i cantieri mobili, disposta dall’Anas nei giorni di bollino rosso e comunque nei fine settimana, dalle 12 del venerdì alle 12 del lunedì successivo, e dal blocco dei mezzi pesanti, in vigore oggi e domani dalle 7 alle 24. Sulle strade e autostrade in gestione diretta, l’Anas impiega 1.200 unità per le attività di sorveglianza e pronto intervento, mette in campo circa 700 automezzi e monitora 24 ore su 24 l'intera rete grazie alle 20 sale operative compartimentali dislocate sul territorio nazionale. 

Anas raccomanda agli automobilisti di informarsi prima di mettersi in viaggio, di rispettare le norme del Codice della Strada e di guidare con prudenza. Su www.stradeanas.it è possibile avere informazioni su cantieri, itinerari alternativi e si può consultare il nuovo servizio 'VAI' (Viabilità Anas Integrata) che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi. Oltre al sito, i cittadini hanno a disposizione il numero unico Pronto Anas 841.148. Per le informazioni su tutta la rete stradale e autostradale, è disponibile il Numero Verde 1518 del CCISS Viaggiare informati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725