Domenica 14 Agosto 2022 | 03:33

In Puglia e Basilicata

Le celle sono strapiene detenuti protestano a Trani

Le celle sono strapiene detenuti protestano a Trani
Una nuova protesta contro il sovraffollamento è stata attuata nel carcere di Trani dove ieri sera, secondo quanto rende noto il sindacato di polizia penitenziaria Osapp, diversi detenuti hanno gettato dalle finestre per strada o nel cortile interno pezzi di carta bruciata. Nei giorni scorsi in pressochè tutte le carceri pugliesi erano state attuate altre manifestazioni sempre per protestare contro le condizioni di vita

29 Agosto 2009

TRANI – Una nuova protesta contro il sovraffollamento è stata attuata nel carcere di Trani dove ieri sera, secondo quanto rende noto il sindacato di polizia penitenziaria Osapp, diversi detenuti hanno gettato dalle finestre per strada o nel cortile interno pezzi di carta bruciata. Nei giorni scorsi in pressochè tutte le carceri pugliesi erano state attuate altre manifestazioni sempre per protestare contro le condizioni di vita. 

In un comunicato il vicesegretario nazionale dell’Osapp, Domenico Mastrulli, propone tra l’altro che sia valutata la possibilità di istituire «Ronde Penitenziarie» composte da «non meno di cinque poliziotti ed un Ufficiale di polizia nelle singole sezioni detentive dove eventuali disordini possono essere gestiti con estrema celerità in supporto all’unità di servizio al medesimo reparto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725