Giovedì 18 Agosto 2022 | 21:54

In Puglia e Basilicata

Danneggiata segreteria ministro Fitto a Maglie 

Danneggiata segreteria ministro Fitto a Maglie 
MAGLIE  - Sconosciuti hanno danneggiato con delle mazze la scorsa notte le vetrate della sede della segreteria del ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, a Maglie, in provincia di Lecce. L'ufficio di Fitto occupa un locale al piano terra di uno stabile nel centro della cittadina salentina dove il ministro risiede con la famiglia. Il locale ha due vetrate che si affacciano sulla strada, una delle quali funge da accesso.
• Incendiate tre auto a sindaco Presicce
• Solidarietà a Fitto da Pdl e Udc

29 Agosto 2009

MAGLIE  - Sconosciuti hanno danneggiato con delle mazze la scorsa notte le vetrate della sede della segreteria del ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, a Maglie, in provincia di Lecce.
L'ufficio di Fitto occupa un locale al piano terra di uno stabile nel centro della cittadina salentina dove il ministro risiede con la famiglia. Il locale ha due vetrate che si affacciano sulla strada, una delle quali funge da accesso.
 
Sull'accaduto indagano i carabinieri. Secondo quanto accertato grazie alle riprese di una telecamera di sicurezza che si trova nelle vicinanze, ad agire sarebbero state due persone armate con mazze tipo baseball.

Una mazza da baseball utilizzata nel danneggiamento è stata sequestrata dai carabinieri nelle vicinanze del locale che ospita la segreteria politica di Fitto e viene sottoposta ora ad accertamenti. 

Secondo quanto accertato dai militari, l’episodio si è verificato dopo le 4.30 di oggi. Ad agire potrebbero essere state due o tre persone che hanno colpito ripetutamente la porta finestra d’ingresso dell’ufficio senza riuscire a sfondarla ma solo incrinandola. Il gruppo è poi fuggito abbandonando l'impresa anche perchè il fracasso provocato ha fatto svegliare alcuni vicini che hanno dato l’allarme.
Maglie è la città natale di Fitto dove risiede la famiglia d’origine.

IL COMMENTO DEL MINISTRO:

''Sono estremamente sereno ed ho piena fiducia nelle forze dell’ordine che, certamente in tempi brevi, faranno chiarezza su questo episodio per me inspiegabile e che, per quanto increscioso, mi auguro sia un semplice atto vandalico". Cosi il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, ha commentato quanto accaduto la notte scorsa ai danni della sua segreteria politica a Maglie.

SOLIDARIETA'

Solidarietà al ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, per il danneggiamento della sede della sua segreteria politica a Maglie viene espressa da esponenti del mondo politico in particolare del Pdl e dell'Udc. Tra gli altri, il parlamentare del Pdl Vincenzo Barba, che parla di «brutti scherzi del caldo e dello stress» all'origine del gesto distruttivo. 

Solidarietà anche dai capigruppo consiliari del centrodestra alla Regione Puglia, Rocco Palese, Roberto Ruocco, Francesco Damone e Gianmarco Surico e dall'assessore al turismo del Comune di Lecce, Massimo Alfarano. Note di solidarietà a Fitto e di condanna dell'episodio sono state diffuse anche dal parlamentare Pdl Ugo Lisi, dal coordinatore del Pdl provinciale di Lecce, Cosimo Gallo e dal e dal vicecoordinatore, Erio Congedo. 

Solidarietà viene espressa in una nota anche dal presidente del gruppo regionale dell'Udc, Antonio Paolo Scalera, e dal presidente del gruppo Udc alla Provincia Bat, Carlo Laurora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725