Mercoledì 17 Agosto 2022 | 11:47

In Puglia e Basilicata

Foggia, il 17enne è stato squartato con una sola coltellata

Foggia, il 17enne è stato squartato con una sola coltellata
Un'unica coltellata che ha reciso organi vitali: l'autopsia ha confermato oggi le cause della morte di Angelo De Rosa, il ragazzo di 17 anni che due sere fa è stato accoltellato a Foggia in piazza del Lago, dopo una banale lite. L'emorragia interna non si è fermata nemmeno in seguito all'intervento chirurgico. L'esame è stato eseguito dal medico legale Margherita Neri nell'ospedale di san Giovanni Rotondo
• mons. Tamburrino: è emergenza educativa

28 Agosto 2009

SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA) - Un'unica coltellata che ha reciso organi vitali: l’autopsia ha confermato oggi le cause della morte di Angelo De Rosa, il ragazzo di 17 anni che due sere fa è stato accoltellato a Foggia in piazza del Lago, dopo una banale lite. 

L'esame è stato eseguito dal medico legale Margherita Neri nell’ospedale di san Giovanni Rotondo. Il colpo sferrato dal presunto omicida e reo confesso, Roberto Scarpiello, 19 anni, ha provocato un’emorragia interna che non si è fermata nemmeno in seguito all’intervento chirurgico eseguito la sera stessa del ferimento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725