Sabato 24 Settembre 2022 | 21:39

In Puglia e Basilicata

Influenza A, 7 italiani ricoverati a Brindisi tornavano dalla Grecia

Influenza A, 7 italiani ricoverati a Brindisi tornavano dalla Grecia
In un comunicato, l'Asl Brindisi 1 annuncia che «sono sette i giovani di nazionalità italiana trovati positivi all’influenza “A” dopo essere sbarcati nel porto di Brindisi a conclusione di un periodo di vacanze trascorso in Grecia». Tutti «ora sono ricoverati nell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi» e «il loro stato clinico è buono» ma per il loro ricovero è stato stato necessario impiegare «apposite sale cosiddette a pressione negativa ove è evitata ogni promiscuità con gli altri pazienti»

28 Agosto 2009

BRINDISI - In un comunicato, l'Asl Brindisi 1 annuncia che «sono sette i giovani di nazionalità italiana trovati positivi all’influenza “A” dopo essere sbarcati nel porto di Brindisi a conclusione di un periodo di vacanze trascorso in Grecia». 

Tutti «ora sono ricoverati nell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi» e «il loro stato clinico è buono» ma per il loro ricovero è stato stato necessario impiegare «apposite sale cosiddette a pressione negativa ove è evitata ogni promiscuità con gli altri pazienti». «Al contempo - prosegue l'Asl-Br1 - è stato possibile provvedere ai necessari esami di approfondimento i cui esiti sono indirizzati all’Università di Bari, punto di riferimento per questa patologia». 

«Il ricovero nell’ospedale brindisino - dice l'Asl - dei giovani febbricitanti ha scongiurato che gli stessi proseguissero il viaggio di rientro alle proprie città di residenza utilizzando i mezzi di trasporto pubblici divenendo, quindi, elementi di probabile ulteriore contagio. Del caso si sta interessando anche il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl-Br sia per gli aspetti inerenti l’indagine epidemiologica che l’organizzazione dei rapporti con le famiglie dei ragazzi e il trasferimento a casa con mezzi non pubblici». 

«L’azione svolta – afferma il direttore generale dell’Asl-Br, Rodolfo Rollo - è la conferma di come sia attivo ed efficiente il servizio di Sanità di frontiera».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725