Martedì 19 Gennaio 2021 | 07:44

NEWS DALLA SEZIONE

la ricerca
Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

 
le indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
la denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
il mistero
Brindisino 37enne muore in carcere a Ibizia: familiari presentano esposto in Procura

Brindisino 37enne muore in carcere a Ibiza: familiari presentano esposto in Procura

 
Dati nazionali
Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

 
La decisione
Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

 
L'intervista
Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

 
Solidarietà
Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi

Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi. Iniziati richiami vaccini in Asl Ba

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

 
Ex governatore lucano
L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

LE INDAGINI

«Giustizia svenduta», sospeso dal Csm ex pm Trani Scimè: «Ha preso una mazzetta»

Dopo Nardi e Savasta, il sostituto procuratore 54enne era stato trasferito al Tribunale civile di Salerno. A luglio è arrivata la condanna in abbreviato a quattro anni

Giustizia svenduta, sospeso dal Csm ex pm Trani Scimè: «Ha preso una mazzetta»

BARI - La condanna a quattro anni per corruzione costa l’incarico a Luigi Scimé. Il Csm ha sospeso dalle funzioni l’ex pm di Trani, nel frattempo trasferito al Tribunale civile di Salerno. È l’effetto della sentenza pronunciata il 9 luglio dal gup di Lecce, Cinzia Vergine, che ha ritenuto il magistrato nato a Venosa, 56 anni, colpevole al pari dell’ex collega Antonio Savasta.

In base all’accusa Scimè sarebbe intervenuto sui fascicoli dell’imprenditore coratino Flavio D’Introno in cambio di 75mila euro in contanti. Tuttavia l’ex pm è rimasto in servizio per l’intero processo perché, a differenza dei suoi ex colleghi, non era stato sottoposto a misure cautelari: il Csm aveva accolto la richiesta della difesa (avvocato Mario Malcangi) di attendere l’esito del giudizio abbreviato prima di disporre la sospensione che - in caso di reati gravi svolti nell’esercizio delle funzioni - è automatica. Scimé presenterà appello contro la sentenza di condanna (le motivazioni dovrebbero arrivare a ottobre), che prevede anche la confisca dei 75mila euro, l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni e (così come per Savasta, che però si è dimesso) la destituzione dalla magistratura.

Il processo ai giudici per il «sistema Trani» riprenderà mercoledì davanti alla seconda sezione del Tribunale di Lecce da dove è stato sospeso il 15 luglio. Ovvero dall’audizione del luogotenente dei carabinieri di Barletta, Saverio Santoniccolo, che ha condotto le indagini nate dalle denunce di D’Introno. Rispondendo alle domande della Procura (con i pm Roberta Licci e Alessandro Prontera), Santoniccolo aveva già cominciato a raccontare la genesi dell’inchiesta e i primi accertamenti svolti tra Trani e Corato, a partire dai primi contatti telefonici registrati tra D’Introno e l’ex pm Michele Nardi, accusato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari: contatti che - ha detto il militare - risalivano fino al 2015, e che nel corso del tempo hanno riguardato anche ipotesi di investimenti immobiliari proposti dal magistrato all’imprenditore.

Le indagini sui giudici di Trani sono partite da due fascicoli parallele, uno su questioni di criminalità organizzata nato dalla denuncia dell’ex compagna di un pregiudicato (in cui si parlava di un magistrato che prendeva mazzette), l’altro acceso su una delle società del padre di Flavio D’Introno che era al centro di una guerra in famiglia. Santoniccolo ha anche ricordato le dichiarazioni rese nel 2016 da un’altra giudice, la dottoressa Maria Grazia Caserta, a proposito dei rapporti tra D’Introno e Nardi: anche la gip è stata ascoltata come testimone nel processo confermando tutto. A replicarle è stato (attraverso dichiarazioni spontanee) lo stesso Nardi che ha in sostanza accusato la ex collega di averlo attaccato per motivi personali. Le indagini dei carabinieri di Barletta, comunque, non sono terminate. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie