Mercoledì 28 Settembre 2022 | 12:21

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Rogo sulla Murgia 5 aerei in volo

Rogo sulla Murgia 5 aerei in volo
Un incendio quasi certamente di natura dolosa interessa dalle quattro della notte scorsa il bosco di conifere 'Acquatetta' di Spinazzola, nella Murgia barese, in località 'Cavone Monaco', una zona protetta che rientra nel Parco nazionale dell’Alta Murgia ed è molto apprezzata dai naturalisti. Finora – a quanto si apprende dalla sala operativa della Protezione civile regionale – il fuoco ha interessato circa 100 ettari di zona riservata al pascolo e ha distrutto 25 ettari di bosco

19 Agosto 2009

SPINAZZOLA (BARLETTA ANDRIA TRANI) – Un incendio quasi certamente di natura dolosa interessa dalle quattro della notte scorsa il bosco di conifere 'Acquatettà di Spinazzola, nella Murgia barese, in località 'Cavone Monaco', una zona protetta che rientra nel Parco nazionale dell’Alta Murgia ed è molto apprezzata dai naturalisti. Sul posto solo al lavoro quattro velivoli Fire boss della Protezione civile regionale, un Canadair del dipartimento nazionale e circa 50 uomini impegnati a terra. Al momento l'incendio è quasi domato, ma ha distrutto ha interessato circa  100 ettari di terreno adibito in gran parte a pascolo e  distrutto 20-25 ettari di bosco. 
Una masseria che si trova nella zona viene presidiata da alcuni volontari. Gli uomini della Protezione civile ritengono che l’incendio sia doloso perchè le fiamme sono divampate in piena notte all’interno del bosco di conifere che, per sua natura, ha alberi ad alto fusto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725