Venerdì 07 Ottobre 2022 | 01:10

In Puglia e Basilicata

Inaugurata nuova discarica a Cavallino, nel Salento

Inaugurata nuova discarica a Cavallino, nel Salento
Con il conferimento del primo carico di rifiuti è stata inaugurata questa mattina alla presenza dell’Assessore regionale all’Ecologia Onofrio Introna, dei rappresentanti della Provincia, dell’Ato Le/1 e del Comune la nuova discarica di Cavallino. «Da oggi, a Cavallino - ha precisato Introna- verrà smaltita esclusivamente la frazione umida biostabilizzata, e quindi inerte. Una ulteriore riduzione dei rifiuti conferiti in discarica si avrà con lo sviluppo della raccolta differenziata»

17 Agosto 2009

BARI - Con il conferimento del primo carico di rifiuti è stata inaugurata questa mattina alla presenza dell’Assessore regionale all’Ecologia Onofrio Introna, dei rappresentanti della Provincia, dell’Ato Le/1 e del Comune la nuova discarica di Cavallino. Si tratta, secondo Introna, «di un complessivo miglioramento delle condizioni di tutela ambientale. Si passa, infatti, da un mero smaltimento in discarica di rifiuti tal quali, ad un ciclo impiantistico di biostabilizzazione, selezione e produzione di Cdr, che consentirà una riduzione dei quantitativi smaltiti in discarica. Da oggi, a Cavallino - ha precisato Introna- verrà smaltita esclusivamente la frazione umida biostabilizzata, e quindi inerte. Una ulteriore riduzione dei rifiuti conferiti in discarica si avrà con lo sviluppo della raccolta differenziata». 

A margine dell’inaugurazione, l’assessore Introna, accompagnato dal dirigente del settore ecologia Antonello Antonicelli, ha incontrato il sindaco di Lecce Paolo Perrone per definire un protocollo operativo per la città capoluogo finalizzato allo sviluppo della raccolta differenziata, anche per far fronte agli aumenti tariffari connessi al nuovo ciclo. La Regione Puglia si è impegnata a definire un progetto che tenga conto delle specificità turistiche e culturali della città al fine di sviluppare una moderna e consapevole raccolta differenziata, da parte sua, il sindaco Perrone, si è impegnato a completare la redazione del piano d’ambito Le/1 per il prossimo 30 settembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725