Giovedì 11 Agosto 2022 | 06:36

In Puglia e Basilicata

Recuperato cadavere il sub scomparso ieri nel Salento

Recuperato cadavere il sub scomparso ieri nel Salento
Il cadavere di un sub è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco a poco più di due miglia dalla costa di Casalabate, sul litorale di Lecce. Non si conosce ancora l’identità della vittima, ma secondo quanto riferito dalla Guardia costiera di Otranto (Lecce) potrebbe trattarsi di un pescatore subacqueo scomparso ieri sera in mare in località Spiaggiabella

14 Agosto 2009

BARI – Il cadavere di un sub è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco a poco più di due miglia dalla costa di Casalabate, sul litorale di Lecce. Non si conosce ancora l’identità della vittima, ma secondo quanto riferito dalla Guardia costiera di Otranto (Lecce) potrebbe trattarsi di un pescatore subacqueo scomparso ieri sera in mare in località Spiaggiabella, non lontano da Casalabate. Si tratterebbe di un uomo di 52 anni residente ad Acqualagna (Pesaro-Urbino). 

Dopo che era stato dall’allarme, ieri sera erano state avviate le ricerche in mare da parte della Guardia costiera e dei vigili del fuoco, ed erano stati recuperati il palloncino di segnalazione, un fucile e un retino. Il corpo del sub è stato trasferito con un gommone della Guardia costiera alla Lega navale di Casalabate, per poi venire trasferito all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Qui dovrebbe essere eseguito l’esame necroscopico per accertare l’identità della vittima e le cause del decesso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725