Lunedì 15 Agosto 2022 | 14:30

In Puglia e Basilicata

Prestiti e mutui «In Puglia i più cari»

Prestiti e mutui «In Puglia i più cari»
Mutui e finanziamenti alle imprese più cari nel Mezzogiorno che nel Nord Italia, a causa dei tassi superiori applicati nelle regioni del Sud. È quanto si evince dagli studi di Banca d’Italia sulle Economie regionali che prendono in considerazione il primo trimestre di quest’anno e corretti per gli effetti delle cartolarizzazioni. Il più alto tasso annuo effettivo globale sui nuovi prestiti a medio e lungo periodo (Taeg) è in Puglia (il 5%). In Piemonte è il 3,9%, in Lombardia è il 4,2%

11 Agosto 2009

ROMA – Mutui e finanziamenti alle imprese più cari nel Mezzogiorno che nel Nord Italia, a causa dei tassi superiori applicati nelle regioni del Sud. È quanto si evince dagli studi di Banca d’Italia sulle Economie regionali che prendono in considerazione il primo trimestre di quest’anno e corretti per gli effetti delle cartolarizzazioni. 

Il tasso annuo effettivo globale sui nuovi prestiti a medio e lungo periodo (Taeg) presenta valori più elevati nelle regioni meridionali. Si va dal più alto della Puglia con il 5% seguita dal 4,91% della Calabria fino al valore più basso in assoluto del Piemonte con un 3,9%. Una percentuale più contenuta del Taeg anche in Lombardia con il 4,2% e il Emilia Romagna con il 4,5. 

I TAEG APPLICATI
Nella tabella i tassi di interesse bancari effettivi globali (Taeg) applicati sui prestiti a medio e lungo termine nelle diverse regioni italiane al marzo 2009 secondo gli studi della Banca d’Italia sulle economie regionali: --------------------------------------------------------------- 
REGIONE -- TASSI 

NORD 
Valle Aosta 4,67 
Province Trento e Bolzano 4,41 
Piemonte 3,89 
Friuli 4,22 
Emilia Romagna 4,55 
Veneto 4,39 
Lombardia 4,15 
Liguria 4,70 

CENTRO 
Umbria 4,64 
Toscana 4,29 
Lazio 4,33 
Marche 4,56 
Abruzzo 4,86 

SUD E ISOLE 
Sicilia 4,86 
Sardegna 4,57 
Puglia 4,96 
Basilicata 4,68 
Calabria 4,91 
Campania 4,76 
Molise 4,63.

(nella foto Mario Draghi, governatore della Banca d'Italia)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725