Mercoledì 17 Agosto 2022 | 09:29

In Puglia e Basilicata

A Barletta tutti i poeti vagano di notte

A Barletta tutti i poeti vagano di notte
di GIUSEPPE DIMICCOLI 
Nel cuore del centro storico d Barletta in vico Stretto ... pardon nella Stradina dei poeti, tutto è pronto per la terza edizione della concorso «La stradina dei poeti» organizzato dalla associazione culturale Cesacooparte. Molto semplicela formula del concorso: chiunque si senta poeta nell’animo e nel cuore deve inviare il proprio componimento alla Associazione e, come nelle favole, vedrà la sua poesia «incastonata» sulle pareti antiche della Stradina dei poeti. Dal 13 al 16 agosto dalle 21 alle 23.30, chiunque passeggiando nella stradina potrà leggere le poesie «appese come panni al vento»

11 Agosto 2009

di GIUSEPPE DIMICCOLI 

Due piaceri massimi: la passeggiata e la poesia. Sapete dove può accadere tutto questo? Nel cuore del centro storico d Barletta in vico Stretto ... pardon nella Stradina dei poeti. Infatti è tutto pronto per la terza edizione della concorso «La stradina dei poeti» organizzato dalla associazione culturale Cesacooparte di Barletta. Molto semplice e naturale la formula del concorso: chiunque si senta poeta nell’animo e nel cuore deve inviare il proprio componimento alla Associazione e, come nelle favole, vedrà la sua poesia «incastonata » sulle pareti antiche della Stradina dei poeti. Il bello di questo singolare concorso, che si terrà dal 13 al 16 agosto dalle 21 alle 23.30, è il fatto che chiunque passeggiando nella stradina potrà leggere le poesie «appese come panni al vento» e riflettere sulle tematiche espresse. 

Il concorso è aperto a tutti e ogni autore può presentare massimo due componimenti. È possibile iscriversi all’interno della sede della Cesacoop Arte in via L . De Nittis 4/F a Barletta (www.cesacooparte.it) o scrivendo, per informazioni, a capdib@virgilio.it

«La magia di questa manifestazione si ritiene sia non solo quella derivante dalle emozioni che possono scaturire dalle singole esperienze, dai singoli scritti, ma anche quella di unire il lettore allo scrittore e perché no, di regalare un momento di “celebrità” a chi per vari motivi non avrebbe mai avuto la possibilità di una pubblicazione dei propri versi e la condivisione di sentimenti. Il nostro vuole essere un tentativo di comunicare le nostre emozioni attraverso il linguaggio universale della poesia. Invitiamo tutti coloro che amano comporre poesie a partecipare a questo concorso», ha dichiarato Gennaro Capriuolo. 

La premiazione avrà luogo il 10 settembre alle 20 in vico Stretto durante una serata di musica, teatro e poesia con la lettura delle migliori poes ie. Chiaramente come ogni buon concorso sono previsti premi. Per l’occasione l’Associazione presenterà le poesie vincitrici (ma in realtà tutte per il fatto di aver trasmesso emozioni sono meritevoli di premio) che saranno stampate un una pubblicazione su cartoline per 12 poesie. Inoltre le composizioni prescelte saranno stampate, per intero o parzialmente, a totale discrezione della segreteria e saranno donate alla biblioteca comunale e a quelle scolastiche degli Istituti Superiori.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725