Lunedì 15 Agosto 2022 | 14:23

In Puglia e Basilicata

Rimini, un barese 50enne campione di "lancio del telefonino"

Rimini, un barese 50enne campione di "lancio del telefonino"
Più di duemila persone, di tutte le età, hanno partecipato sulla spiaggia di Bellaria Igea Marina, nel Riminese, alla gara di "lancio del telefonino". La vittoria è andata al barese Giovanni, che ha scagliato il telefonino ad oltre 59 metri (ogni concorrente è stato chiamato a gettare il più lontano possibile un telefono del peso di 66 grammi). Il "lancio" ha pure un fine benefico: i cellulari usati, hanno detto gli organizzatori, verranno riciclati ed i proventi saranno destinati ai terremotati dell'Abruzzo

08 Agosto 2009

BELLARIA IGEA MARINA (RIMINI) – Più di duemila persone, di tutte le età, hanno partecipato sulla spiaggia di Bellaria Igea Marina, nel Riminese, alla gara di "lancio del telefonino". «Il gioco, che ora assume i connotati di una vera e propria competizione, nasce in Finlandia – spiega Massimo Galeazzi, imprenditore comasco che ne ha acquisito i diritti a livello europeo – E' divertente e si basa su un gesto liberatorio: una forma di ribellione agli stress della vita di tutti i giorni». 

La vittoria è andata a un cinquantenne "lanciatore" barese, Giovanni, che ha scagliato il telefonino ad oltre 59 metri. In un "campo da gioco" di circa 2.000 mq, appositamente allestito, ogni concorrente è stato chiamato a gettare il più lontano possibile un telefono del peso di 66 grammi, fornito dall’ organizzazione. Il "lancio" è stato accompagnato da un fine benefico: i cellulari usati, hanno detto gli organizzatori, verranno riciclati ed i proventi saranno destinati ai terremotati dell’ Abruzzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725