Martedì 09 Agosto 2022 | 22:02

In Puglia e Basilicata

Nuovo assalto a portavalori nel Foggiano

Nuovo assalto a portavalori nel Foggiano
Intorno alle 15,30 l’automezzo blindato della «Black Security» è stato preso di mira da alcuni banditi sulla SS 89 Foggia-Manfredonia, a cinque km dal capoluogo dauno. Una delle guardie è riuscita a fuggire, e grazie al sistema di allarme scattato all’atto della rapina, è entrato in funzione il meccanismo che impedisce l’apertura delle portiere del mezzo corazzato. I banditi, dopo alcuni tentativi di forzare gli sportelli, hanno così dovuto desistere e sono fuggiti a mani vuote (foto d'archivio)

07 Agosto 2009

FOGGIA - Ancora un assalto ad un furgone portavalori in provincia di Foggia, dove solo due giorni fa un commando di 5 criminali aveva tentato di svaligiare un portavalori ad Ordona che trasportava 700mila euro. Intorno alle 15,30 l’automezzo blindato della «Black Security» è stato preso di mira da alcuni banditi sulla SS 89 Foggia-Manfredonia, a cinque km dal capoluogo dauno. 

I malfattori hanno dapprima lanciato un candelotto fumogeno sotto l’automezzo dei «vigilantes», poi con un furgone hanno sbarrato la strada al blindato, sparando alcuni colpi d’arma da fuoco. Sotto minaccia delle armi i rapinatori hanno costretto i tre uomini a bordo a scendere dal portavalori, e gli hanno sottratto le armi d’ordinanza, facendoli sdraiare sull'asfalto. 

Una delle guardie è riuscita a fuggire, e grazie al sistema di allarme scattato all’atto della rapina, è entrato in funzione il meccanismo che impedisce l’apertura delle portiere del mezzo corazzato. I banditi, dopo alcuni tentativi di forzare gli sportelli, hanno così dovuto desistere e sono fuggiti a mani vuote.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725