Sabato 01 Ottobre 2022 | 17:31

In Puglia e Basilicata

Coniugi tarantini arrestati per truffa a donna separata

Coniugi tarantini arrestati per truffa a donna separata
Secondo la ricostruzione degli investigatori, la coppia avrebbe convinto la donna che il marito la tradiva. La donna ci avrebbe creduto e si sarebbe preparata alla separazione. A questo punto i due coniugi tarantini l'avrebbero spinta a consegnargli 400.000 euro così da sottrarli alla divisione dei beni che sarebbe seguita alla separazione. Però, a separazione avvenuta, non soltanto non le avrebbero reso i soldi ma l'avrebbero anche minacciata

06 Agosto 2009

TARANTO - Con l’accusa di aver truffato una conoscente in procinto di separarsi dal coniuge, una coppia di tarantini è stata arrestata dai carabibinieri. Stando ad una prima ricostruzione degli investigatori, dopo aver convinto la malcapitata di essere stata tradita dal marito, e dopo averla ridotta in profondo stato di prostrazione, i due avrebbero indotto la vittima a privarsi dei propri averi rimettendoli nella loro piena disponibilità, per complessivi 400mila euro. 

I due avrebbero raccontato alla malcapitata che questo era il sistema per evitare che il marito potesse ambire ad ottenere quella fetta di patrimonio in sede di separazione, proprio perchè non era più nella disponibilità della moglie. In pratica questa cessione di somme di danaro doveva essere momentanea, giusto il tempo della definizione della separazione giudiziale. Però - una volta definita la separazione - la vittima ha preteso di rientrare in possesso dei propri averi ed è stata respinta dai due. Non soltanto avrebbe ricevuto aggressioni verbali e fisiche, ma anche richieste estorsive per ottenere altro denaro. 

Così la poveretta si è rivolta ai carabinieri che, su richiesta del gip di Taranto, hanno arrestato i due coniugi in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, in carcere per il marito e ai domiciliari per la moglie, con l’accusa di truffa aggravata in concorso, atti persecutori, tentata estorsione aggravata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

FOGGIA

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725