Venerdì 19 Agosto 2022 | 10:49

In Puglia e Basilicata

Sicurezza, militari in città fino al 2010 a Bari e Foggia

Sicurezza, militari in città fino al 2010 a Bari e Foggia
Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha firmato oggi, di concerto con il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il decreto di proroga - per due semestri - del piano di impiego di un contingente di personale militare appartenente alle forze armate, per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonchè di perlustrazione e pattuglia in concorso alle forze di polizia. La presenza dei militari viene confermata nella provincia di Bari ed estesa, tra le altre, anche a quella di Foggia

03 Agosto 2009

ROMA – Il ministro dell’Interno Roberto Maroni ha firmato oggi, di concerto con il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il decreto recante la proroga del piano di impiego di un contingente di personale militare appartenente alle forze armate, per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonchè di perlustrazione e pattuglia in concorso alle forze di polizia. Il piano prevede l’impiego di 4.250 unità di personale militare per la durata di due semestri a decorrere dal 4 agosto 2009. I due terzi del contingente saranno utilizzati per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili e un terzo per servizi di perlustrazione e pattuglia. 

La presenza dei militari viene confermata nelle province di Bari, Caserta, Catania, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino e Verona e viene estesa a quelle di Bergamo, Bologna, Firenze, Foggia, Genova, Messina, Piacenza, Pordenone, Prato, Rimini, Treviso, Venezia e Vercelli. «Come testimonia il vistoso calo dei reati registrato nel 2008 – dichiara il ministro Maroni – il dispositivo sperimentato si è dimostrato molto efficace ed è frutto dell’ottima integrazione tra militari e forze di polizia, sotto il coordinamento dei Prefetti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725