Lunedì 26 Settembre 2022 | 04:26

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

42,26%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,92%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

8,08%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,93%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

43,60%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,36%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,91%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,86%

Movimento 5 Stelle

 

Nardò, a spasso per le ville Decò

Nardò, a spasso per le ville Decò
di BIAGIO VALERIO 
Torna oggi l’iniziativa che nasce con il fine di promuovere la tutela e la valorizzazione dei sistemi di ville, giardini e palazzi storici del Salento, edificati fra gli inizi del '700 ed i primi decenni del ‘900 ed appartenenti al macro sistema dell’area jonica dei territori di Nardò, Galatone, Sannicola ed Alezio. La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione

29 Luglio 2009

di BIAGIO VALERIO 

Sei volte Festival Déco. Torna oggi l’i niziativa che nasce con il fine di promuovere la tutela e la valorizzazione dei sistemi di ville, giardini e palazzi storici del Salento, edificati fra gli inizi del '700 ed i primi decenni del ‘900 ed appartenenti al macro sistema dell’area jonica dei territori di Nardò, Galatone, Sannicola ed Alezio. L’edizione 2009 si è aperta con «Pietra su Pietra», un percorso per immagini dedicato all’ar te del costruire, una mostra itinerante che nel corso dell’estate toccherà varie località. Attraverso la formula del Festival, le dimore storiche diventano teatro naturale per escursioni guidate programmate che terminano con la degustazione di prodotti locali ed eventi artistici per consentire ai visitatori di conoscere un patrimonio architettonico, altrimenti non fruibile. 

Oggi, dunque, si parte dalla «regina» delle ville: Nardò. «Dal Barocco all’Eclettismo» è il nome della «puntata» odierna che prevede il raduno, alle 17.45, sul piazzale antistante la chiesa dell’Addolorata in località Cenate. Proprio in quella zona esiste un singolare accentramento di architetture rurali (casini, ville e giardini) di rilevante interesse storico-artistico. Nell’ambito territoriale di questo «sistema« coesistono i «sottosistemi» delle Cenate vecchie e delle Cenate nuove quali espressione sociale, economica e culturale del processo di urbanizzazione rurale promosso dall’aristocrazia e dalla borghesia post-unitaria. Il primo «sottosistema» include le costruzioni realizzate sin dai primi decenni del Settecento; il secondo comprende le ville edificate tra la fine del secolo XIX e l’inizio del successivo, manifestazione del recupero ottocentesco degli stili definito Eclettismo. 

La prima passeggiata si svolgerà oggi nelle Cenate nuove per ammirare la bellezza delle dimore prospicienti la strada che conduce alla marina di Santa Caterina ed ubicate nei pressi della chiesa. Lungo il percorso si riconoscono la villa Vescovile (1755-1833) per la discreta sovrapposizione di elementi barocchi e neoclassici e la villa Saetta, oggi De Michele, in stile neogotico con contaminazioni arabeggianti, edificata (1892) su progetto di Carlo Luigi Arditi. L’architettura classicheggiante delle ville Vaglio-Massa (oggi Caputo) e Personè (Venturi- Marrocco) e il carattere neomoresco di villa Maria Cristina, quest’ultime due progettate dell’ingegner Generoso De Maglie, svelano le altre sfaccettature dell’eclettismo salentino. I percorsi saranno abbinati alla degustazione di prodotti locali. 

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione ai numeri 0833.572657 o 380.4739285 (www.salentofestivaldeco.it).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725