Sabato 14 Dicembre 2019 | 07:04

NEWS DALLA SEZIONE

Domenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
Maltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una è grave. Strade bloccate e alberi caduti VD/FT

 
Economia
Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite

Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite patrimoniali: «Attività prosegue»

 
Trasporti
Treni, completati i lavori di raddoppio ferroviario sulla tratta Bari-Taranto

Treni, completati i lavori di raddoppio sulla tratta Bari-Taranto

 
La sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
La cerimonia
Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

 
Mafia
Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

 
verso il match
Lecce, mister Liverani: «A Brescia con forza e personalità»

Lecce, mister Liverani: «A Brescia con forza e personalità»

 
la scoperta
Potenza, telecamere nascoste per superare quiz patente D, due denunce

Potenza, telecamere nascoste per superare quiz patente D, due denunce

 
agricoltura e food
Grano, la Puglia stregata dal «Senatore Cappelli»

Grano, la Puglia stregata dal «Senatore Cappelli»

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDomenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una è grave. Strade bloccate e alberi caduti VD/FT

 
NewsweekLa curiosità
Emiliano ha un sosia "storico": la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

Emiliano ha un sosia «storico»: la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

 
BatLa sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
Lecceper salvare il pianeta
In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

Tempo mite nei «giorni della merla»

L'anticiclone delle Azzorre
ci «protegge» dal freddo

Si ripresenta, quasi in fotocopia al mese di dicembre, una configurazione meteorologica con l’anticiclone delle Azzorre che con il suo campo di alte pressioni riprende il possesso del Mediterraneo

L'anticiclone delle Azzorre ci «protegge» dal freddo

BARI - Ecco ripresentarsi, quasi in fotocopia al mese di dicembre, una configurazione meteorologica con l’anticiclone delle Azzorre che con il suo campo di alte pressioni riprende il possesso del Mediterraneo così da determinare, in particolare sulla nostre regioni, situazione siccitosa, tempo stabile e mite per diversi giorni compresi quelli detti della merla (30 e 31 gennaio) che statisticamente sono considerati i più freddi dell’anno. Per il freddo, gelo e neve, specie quest’ultima almeno a ridosso degli invasi, ne dovremo parlare forse dopo il 10 febbraio.

OGGI

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia nottetempo primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con qualche rinforzo. TEMPERATURE: di poco superiori alla media del periodo (MIN.5°C – MAX.12°C). MARI: poco mossi, localmente mossi.

DOMANI

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia nottetempo e primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con qualche rinforzo. TEMPERATURE: stazionarie. MARI: moto ondoso stazionario.

DOMENICA

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e locali banchi di nebbia nottetempo e primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con locali rinforzi TEMPERATURE: stazionarie. MARI: moto ondoso stazionario.

DA LUNEDI' 

Tempo stabile e clima mite in attesa da giovedì dell’arrivo di perturbazioni atlantiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie