Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

Tempo mite nei «giorni della merla»

L'anticiclone delle Azzorre
ci «protegge» dal freddo

Si ripresenta, quasi in fotocopia al mese di dicembre, una configurazione meteorologica con l’anticiclone delle Azzorre che con il suo campo di alte pressioni riprende il possesso del Mediterraneo

L'anticiclone delle Azzorre ci «protegge» dal freddo

BARI - Ecco ripresentarsi, quasi in fotocopia al mese di dicembre, una configurazione meteorologica con l’anticiclone delle Azzorre che con il suo campo di alte pressioni riprende il possesso del Mediterraneo così da determinare, in particolare sulla nostre regioni, situazione siccitosa, tempo stabile e mite per diversi giorni compresi quelli detti della merla (30 e 31 gennaio) che statisticamente sono considerati i più freddi dell’anno. Per il freddo, gelo e neve, specie quest’ultima almeno a ridosso degli invasi, ne dovremo parlare forse dopo il 10 febbraio.

OGGI

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia nottetempo primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con qualche rinforzo. TEMPERATURE: di poco superiori alla media del periodo (MIN.5°C – MAX.12°C). MARI: poco mossi, localmente mossi.

DOMANI

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia nottetempo e primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con qualche rinforzo. TEMPERATURE: stazionarie. MARI: moto ondoso stazionario.

DOMENICA

CIELO: poco nuvoloso con foschie dense e locali banchi di nebbia nottetempo e primo mattino. VENTI: deboli di maestrale con locali rinforzi TEMPERATURE: stazionarie. MARI: moto ondoso stazionario.

DA LUNEDI' 

Tempo stabile e clima mite in attesa da giovedì dell’arrivo di perturbazioni atlantiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400