Lunedì 26 Settembre 2022 | 05:56

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

42,26%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,92%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

8,08%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,93%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

43,60%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

27,36%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,91%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

14,86%

Movimento 5 Stelle

 

"Turismo verde" e passeggeri risultati brillanti in Puglia

"Turismo verde" e passeggeri risultati brillanti in Puglia
Anche quest'anno Salento e Gargano confermano la tendenza positiva di presenze in agriturismi. Lo ha rilevato un’indagine condotta dall'Osservatorio nazionale di AgrieTour (salone internazionale dedicato al turismo rurale che si svolgerà ad Arezzo il prossimo novembre) sulla base dei dati forniti dalle associazioni di categoria. Secondo tali previsioni, la stagione estiva farà segnare almeno il 5 per cento in più di presenze rispetto all'anno scorso. Nei primi sei mesi del 2009, +5,24% passeggeri negli aeroporti di Bari e Brindisi, rispetto allo stesso periodo 2008

10 Luglio 2009

BARI - Anche quest’anno Salento e Gargano confermano la tendenza positiva di presenze in agriturismi. Lo ha rilevato un’indagine condotta dall’Osservatorio nazionale di AgrieTour (salone internazionale dedicato al turismo rurale che si svolgerà ad Arezzo il prossimo novembre) sulla base dei dati forniti dalle associazioni di categoria. Secondo tali previsioni, la stagione estiva farà segnare almeno il 5 per cento in più di presenze rispetto all’anno scorso nelle circa 14 mila aziende agrituristiche presenti sul territorio nazionale. 

Con Sicilia e Sardegna, la Puglia risulta tra le regioni emergenti più gettonate, grazie al Salento e al Gargano, a cui vanno le preferenze dei turisti italiani che per le loro vacanze sceglieranno il mare, pur alloggiando in strutture agrituristiche. «Il sondaggio che ci vede ai primi posti della top ten dell’offerta per la vacanza rurale, testimonia il crescente sviluppo della nostra regione anche al di fuori dei circuiti turistici tradizionali», commenta la commissaria dell’Apt di Lecce, Stefania Mandurino, per niente sorpresa dai dati AgrieTour atteso che, spiega, «in questi ultimi anni il settore ha registrato una crescita costante, grazie al potenziamento della capacità ricettiva ed a un sistema di accoglienza sempre più orientato a sfruttare tutte le potenzialità del territorio ed un’offerta turistica che può coniugare mare e campagna, città d’arte e aree protette, enogastronomia e wellness». 

Non è un caso che il Salento sia risultato in crescita anche l’anno scorso (anno in cui la presenza di turisti negli agriturismi ha subito una leggera flessione in tutta Italia) confermando l’appeal anche rispetto alla domanda estera, in particolare Gran Bretagna e Francia particolarmente attratte dal mondo rurale e dalle produzioni tipiche di qualità direttamente lavorate nelle aziende agricole. In provincia di Lecce, nel 2008 il numero degli agriturismi è infatti cresciuto del 5,5 per cento. Col segno più anche arrivi e presenze (+ 4,3 gli arrivi totali e + 2,5 le presenze totali), per quanto il tasso di utilizzo lordo è ancora troppo basso (11,9), sia pur in crescita.

AEROPORTI DI BARI E BRINDISI: +5,24% NEI PRIMI 6 MESI DEL 2009
Per il terzo mese consecutivo il traffico passeggeri del sistema aeroportuale pugliese registra un incremento rispetto all 2008. Ciò fa sì che nel primo semestre 2009 i passeggeri – arrivi e partenze – sugli aeroporti di Bari e Brindisi raggiungano quota 1.744.407, con un incremento del 5,24% rispetto allo stesso periodo 2008, quando il totale era stato di 1.657.612 passeggeri. Nel periodo in esame il totale su Bari, sempre tra arrivi e partenze, è stato di 1.277.849 passeggeri, con una crescita del 5,8% rispetto al periodo gennaio – giugno dello scorso anno quando il totale era stato di 1.207.466 passeggeri. Di questi, 982.267 i passeggeri di linea nazionali, il 5,5% in più rispetto ai 931.329 del 2008, mentre quelli internazionali sono stati 232.767, a fronte dei 221.550 del primo semestre 2008, con un incremento del 5,1%. Ancora più sensibile il miglioramento del dato riferito al traffico charter, cresciuto nei primi sei mesi dell’anno in corso del 17,2% rispetto all’analogo periodo 2008. Per quel che riguarda il solo mese di giugno, il totale passeggeri su Bari è stato di 265.666, pari al +13,5% rispetto ai 234.158 passeggeri di giugno 2008; di questi 202.039 i passeggeri di linea nazionali (+15,2%) e 50.380 quelli internazionali, con un incremento del 9,8% rispetto ai 45.868 di giugno dello scorso anno; altrettanto positivo (+13,2%) l'incremento del charter internazionale Anche per l’aeroporto di Brindisi i dati indicano per il primo semestre 2009 un miglioramento rispetto al risultato dello scorso anno: 466.558 passeggeri – tra arrivi e partenze – contro i 450.146 del 2009, con un incremento del 3,7%.

Esaminando nel dettaglio le diverse componenti del traffico che hanno contribuito al risultato dell’aeroporto di Brindisi, spiccano i passeggeri di linea internazionale, passati dai 31.729 del 2008 ai 42.547 dei primi sei mesi di quest’anno, con un incremento del 34,1%; nello stesso periodo di riferimento i passeggeri di linea nazionale sono stati 412.462, pari al + 2,5% rispetto ai 402.330 al 30.6.2008. Per quel che riguarda il solo mese di giugno 2009, il totale passeggeri (arrivi + partenze) registrato sull'aeroporto del Salento è stato di 105.964 passeggeri, con un incremento del 2,1% rispetto ai 103.834 di giugno 2008. Stabile il dato riferito ai passeggeri di linea nazionali (85.822 passeggeri a giugno '09 contro gli 85.361 di giugno '08, mentre è sensibilmente cresciuto il numero dei passeggeri di linea internazionale: nello scorso mese sono stati 14.118 gli 8.696 di giugno '08, con un incremento del 62,3%. Infine, Foggia, dove nel mese di giugno i passeggeri (arrivi e partenze) sono stati 6.455; il totale del primo semestre 2009 si attesta pertanto a 35.855 passeggeri, di cui 17.419 in arrivo e 18.436 in partenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725