Mercoledì 10 Agosto 2022 | 08:01

In Puglia e Basilicata

Rapina in gioielleria Foggia vuotata cassaforte

Rapina in gioielleria Foggia vuotata cassaforte
Una rapina è stata messa a segno poco dopo mezzogiorno in una oreficeria nel centro di Foggia. Una persona è entrata nell’esercizio commerciale, in via Lanza, e con la scusa di un acquisto ha atteso l’ingresso del complice, armato di pistola. 
I due hanno così rinchiuso la titolare ed un dipendente in un ripostiglio e hanno svaligiato la cassaforte. Indisturbati, i malfattori si sarebbero poi allontanati a piedi

09 Luglio 2009

FOGGIA – Una rapina è stata messa a segno poco dopo mezzogiorno in una oreficeria nel centro di Foggia. Una persona è entrata nell’esercizio commerciale, in via Lanza, e con la scusa di un acquisto ha atteso l’ingresso del complice, armato di pistola. 

I due hanno così rinchiuso la titolare ed un dipendente in un ripostiglio e hanno svaligiato la cassaforte. Indisturbati, i malfattori si sarebbero poi allontanati a piedi. 

L’allarme è stato dato da alcuni passanti, che hanno notato i due uscire in tutta fretta dalla gioielleria e così sono intervenuti gli agenti della squadra mobile che hanno provevduto a liberare i malcapitati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725