Giovedì 11 Agosto 2022 | 07:17

In Puglia e Basilicata

Demolito a Bari padiglione della Fiera del Levante

Demolito a Bari padiglione della Fiera del Levante
Sembrava una replica dell’abbattimento di Punta Perotti, la demolizione ieri mattina del padiglione dell’agricoltura nel quartiere della Fiera del Levante. Con micro-cariche esplosive sono stati ridotti in briciole i 16 «funghi» di cemento armato. I pilastri erano stati realizzati nel 1967 dall’impresa Matarrese, su progetto dell’architetto barese Tonino Cirielli

09 Luglio 2009

Sembrava una replica dell’abbattimento di Punta Perotti, la demolizione ieri mattina del padiglione dell’agricoltura nel quartiere della Fiera del Levante. Con micro-cariche esplosive sono stati ridotti in briciole i 16 «funghi» di cemento armato. I pilastri erano stati realizzati nel 1967 dall’impresa Matarrese, su progetto dell’architetto barese Tonino Cirielli, uno dei più brillanti tecnici di quel periodo, allievo di Pier Luigi Nervi. Ciascun pilastro, alto 21 metri, all’altezza di 4 metri si apriva in otto braccia a sostegno della copertura metallica grande 10mila metri quadri. Al posto del padiglione demolito sta per esserne costruito uno nuovo.

(foto di Luca Turi)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725