Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:31

In Puglia e Basilicata

Ostuni, cede il tetto della casa: muore operaio

Ostuni, cede il tetto della casa: muore operaio
Un operaio è morto ad Ostuni cadendo dal tetto nel quale stava facendo alcune riparazioni all’interno della azienda per cui lavorava. La vittima è Giuseppe Sabatelli, di 57 anni, di Ostuni. L'uomo era salito sul tetto di un capannone dell’azienda "Industrie Concimi Saponaro" ma mentre vi lavorava è precipitato al suolo da una altezza di 4-5 metri ed è morto sul colpo. A niente sono i serviti i soccorsi che i suoi colleghi di lavoro gli hanno subito prestato

07 Luglio 2009

OSTUNI – Un operaio è morto ad Ostuni cadendo dal tetto nel quale stava facendo alcune riparazioni all’interno della azienda per cui lavorava. La vittima è Giuseppe Sabatelli, di 57 anni, di Ostuni. 

L'uomo era salito sul tetto di un capannone dell’azienda 'Industrie Concimi Saponarò ma mentre vi lavorava è precipitato al suolo da una altezza di 4-5 metri ed è morto sul colpo. A niente sono i serviti i soccorsi che i suoi colleghi di lavoro gli hanno subito prestato. 

Pare che la caduta sia stata causata dal cedimento di uno dei pannelli del tetto sul quale stava lavorando. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di polizia di Ostuni che hanno avviato le indagini per stabilire se tutte le disposizioni di legge sulla sicurezza fossero state rispettate.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725