Lunedì 06 Luglio 2020 | 08:22

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 9 arresti

Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 9 arresti

 
In Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
Progettualità socio educative
Pet therapy, l’aiuto a chi è in difficoltà

Pet therapy, in Puglia un aiuto concreto a chi è in difficoltà

 
L’impegno civico
Giuseppe, primo da sinistra

Giuseppe, volontario precoce, sogna una Terlizzi superpulita

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

 
Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Verso il voto
Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

 
L'incidente
San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare, sgomento tra i bagnanti

San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare: sgomento tra i bagnanti

 
La tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
la denuncia
Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

 
bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 decessi

Coronavirus Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 morti

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 9 arresti

Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 9 arresti

 
BatIn Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
BariPet terapy
Bari, a grande riscossa degli asini

Bari, la grande riscossa degli asini di Lama Balice

 
TarantoIl siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 
HomeLa tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
PotenzaSanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
MateraIl fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
BrindisiNel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 

i più letti

LE MEDAGLIE AGLI ASSOLUTI

Nuoto, Di Liddo, De Marco e Sassi: la Puglia conquista l’Italia

La Puglia del nuoto non avrebbe potuto chiedere di meglio nelle prime due giornate degli Assoluti Primaverili in corso allo Stadio del Nuoto di Riccione.

Per barese Martiradonna quattro medaglie a Roma

Un avvio esaltante, superiore alle più rosee aspettative. La Puglia del nuoto non avrebbe potuto chiedere di meglio nelle prime due giornate degli Assoluti Primaverili in corso allo Stadio del Nuoto di Riccione.

La capofila del movimento regionale Elena Di Liddo ha inaugurato la sua avventura nella rassegna tricolore mettendosi al collo due ori. Il primo, tanto inatteso quanto meritato, nella staffetta 4x100 stile libero assieme alle compagne dei Carabinieri (tempo finale 3’41”49, con la biscegliese a coprire la prima frazione in 56”20). Autorevole e perentorio il secondo trionfo, ottenuto ieri pomeriggio nei 100 farfalla, gara in cui ha conseguito il bronzo europeo lo scorso anno a Glasgow. La 25enne allenata da Raffaele Girardi ha sbalordito tutti in batteria con un crono di 57”61 (sua terza miglior prestazione di sempre, a 23 centesimi dal personale), quindi ha rispettato i favori del pronostico in finale: partenza diligente e progressione con relativo sorpasso ai 30 metri sulla rivale di sempre Ilaria Bianchi prima della virata di metà gara in 27”03, preludio ad una seconda vasca gestita con disinvoltura fino al tocco della piastra in 57”80. Vale a dire, al centesimo, il tempo limite per la qualificazione ai Mondiali di Gwangju di fine luglio. Nettamente staccata la Bianchi (58”33). «Oltre al titolo italiano, era fondamentale ottenere il pass per la Corea e ci sono riuscita anche se con un pizzico di trepidazione – commenta Di Liddo - . Si tratta del primo vero obiettivo stagionale, grazie al quale potrò lavorare d’ora in poi in modo tranquillo effettuando una preparazione mirata appunto per i Mondiali». Oggi la biscegliese sarà di nuovo in acqua per la staffetta 4x100 misti, mentre sabato concluderà i suoi impegni con i 50 farfalla.

Oltre a Di Liddo, però, la Puglia festeggia la strepitosa performance del 18enne Marco De Tullio, medaglia d’argento nei 400 stile libero, capace di chiudere in 3’46”89 (alle spalle di Gabriele Detti, suo compagno di allenamenti da qualche mese nel Centro Federale di Ostia) e di conquistare per un centesimo il limite per Gwangju: sarà la prima volta di un ragazzo della nostra terra alla kermesse iridata. Tesserato per Fiamme Oro e Sport Project, cresciuto sotto le cure di Daniele Borace, De Tullio ha polverizzato di quasi 2” il suo precedente record. «Ad ottobre, dopo i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, ho acquisito maggiore consapevolezza nei miei mezzi», spiega il talento barese. E chissà che oggi non arrivi per lui un’altra medaglia sugli 800 metri, distanza in cui vanta il terzo miglior tempo d’iscrizione.

Ulteriori soddisfazioni in ambito maschile sono giunte grazie a Michele Sassi, portacolori dell’Aquarius Canosa. Classe 2001, allenato da Fabrizio Addamiano, Sassi ha primeggiato nella finale B dei 200 farfalla in 1’59”56, tempo che gli vale il nuovo primato regionale assoluto e soprattutto la qualificazione ai prossimi Europei Juniores di Kazan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie