Mercoledì 21 Agosto 2019 | 00:20

NEWS DALLA SEZIONE

Polizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
Il recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
La denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
Lo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
L'annuncio
Xylella, Emiliano: «al via il bando per i vivai pugliesi»

Xylella, Emiliano: «al via il bando per i vivai pugliesi»

 
Il caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
Crisi di governo
Bari, studenti Uniba: «la maratona Mentana si segue su maxischermo»

Bari, studenti Uniba: «la maratona Mentana si segue su maxischermo»

 
Sequestrate dalla Guardia Costiera
Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

 
L'iniziativa
Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

 
Operazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
a «La vita in diretta»
La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto : la storia va in tv

La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto: la storia va in tv

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

La mobilitazione

Xylella, da domani presidio permanente degli agricoltori a Lecce

Saranno centinaia i trattori ed i mezzi agricoli che stazioneranno in piazza Mazzini fino a quando non arriveranno risposte certe per le aziende salentine

xylella

LECCE -  «Partirà domattina all’alba a Lecce il presidio permanente degli agricoltori salentini. Saranno centinaia i trattori ed i mezzi agricoli che stazioneranno in piazza Mazzini fino a quando non arriveranno risposte certe per le aziende salentine messe in ginocchio dalla Xylella». Lo annunciano in una nota Mimino Primiceri e Benedetto Accogli, responsabili della mobilitazione, sottolineando che «dopo le proteste delle scorse settimane continuiamo senza bandiere delle associazioni e senza simboli, nemmeno quelli dei 'Gilet arancionì che è il movimento della terra con cui abbiamo manifestato a Bari e a Roma per ottenere un decreto legge e tempi certi».

«Sono quattro milioni le piante di ulivo definitivamente morte a causa del batterio - evidenziano - e altre 17 milioni rischiano di fare la stessa fine, mentre sono migliaia le aziende agricole in ginocchio». «Qualcuno - rilevano - nonostante i problemi, ha tentato in maniera meschina prima di spaccare il fronte agricolo tra associazioni, poi di provare a dividere tra Nord e Sud della Puglia, pur di mantenere la propria posizione privilegiata e la propria poltrona: per questo togliamo qualsiasi simbolo che possa fornire alibi utili a rimandare decisioni e provvedimenti».

«Tutti - continuano gli agricoltori - hanno fatto errori sul batterio, da chi non l’ha capito a chi non l’ha affrontato, da chi ha seguito i complottisti a chi ha esultato per i provvedimenti di Tar e magistratura. Adesso però è il momento dell’unità per raggiungere l’obiettivo comune del riscatto del Salento».
«Abbiamo deciso di continuare e di far sentire la nostra voce in maniera forte - sottolineano - e non smobiliteremo il presidio fino a quando non ci ascolteranno e fino a quando il Governo, l’Unione Europea e la Regione Puglia non interverranno con atti concreti (sburocratizzazione per gli espianti, fondi per reimpianti, ristoro per mancato reddito)». «Per consentire - concludono - alle aziende olivicole, ai frantoi e ai vivai del Salento di poter riprendere a lavorare e di poter continuare a vivere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie