Sabato 20 Luglio 2019 | 01:04

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Lecce, record di abbonamenti: oltre 13mila per la serie A

Lecce, record di abbonamenti: oltre 13mila per la serie A

 
Il caso
Dress-code alle corsiste: confermati i domiciliari a ex giudice Bellomo

Dress-code alle corsiste: confermati i domiciliari a ex giudice Bellomo

 
Al rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
A taranto
ArcelorMittal, sindacato Usb: «Materiale ferroso in insalata a mensa»

ArcelorMittal, sindacato Usb: «Materiale ferroso in insalata a mensa»

 
Società fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
L'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
Le dichiarazioni
Lecce, Petriccione: «La serie A? Un'avventura stimolante»

Lecce, Petriccione: «La serie A? Un'avventura stimolante»

 
L'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Il pluriomicidio
Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: condannato all'ergastolo

Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: condannato a 30 anni

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Per motivi passionali

Foggia, lite tra donne: accoltellata sotto casa, è grave. Fermata rumena

L'autrice del ferimento è stata bloccata dai Carabinieri nel Foggiano

carabinieri

FOGGIA -  E’ stata accoltellata all’addome da un’altra donna durante una lite originata, secondo le prime notizie, da motivi passionali. La vittima Patrizia Martella, di 37 anni, si trova ora in gravi condizioni nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove i sanitari la stanno sottoponendo ad un delicato intervento chirurgico a seguito delle due profonde ferite riportate all’addome. La lite con ferimento è accaduta ad Ischitella, nel Foggiano, nell’androne del palazzo in cui abita la vittima. È stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio la ragazza rumena di 20 anni.

La giovane rumena - affermano fonti investigative - è stata bloccata dai carabinieri pochi minuti dopo l’accoltellamento mentre girava in paese con la maglia ancora sporca di sangue. L’arma del delitto, un coltello da cucina, è stato trovato in strada, non lontano dal luogo dove è avvenuto il ferimento.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, questa mattina le due donne si sono incontrate nell’androne del palazzo dove vive la vittima. Lì hanno avuto prima un violento litigio, poi la rumena - dicono gli inquirenti - ha estratto un coltello da cucina ed ha colpito più volte la donna. Sono stati i vicini a dare l’allarme ai soccorsi. Secondo chi indaga alla base del ferimento ci sarebbero motivi passionali, legati alla gelosia per un uomo. Sembrerebbe, infatti, che la rumena sarebbe la nuova compagna dell’ex marito della vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie