Martedì 16 Agosto 2022 | 12:12

In Puglia e Basilicata

Sorpresa a Lecce: il Tar reintegra la Poli in giunta

Sorpresa a Lecce: il Tar reintegra la Poli in giunta
LECCE - Il Tar di Lecce ha disposto il reintegro nella giunta comunale di Lecce di Adriana Poli Bortone come vicesindaco e assessore e di altri due assessori estromessi dall’amministrazione comunale poco più di un mese fa. Poli Bortone e gli assessori Severo Martini e Luciano Battista, tutti esponenti di An, nella primavera scorsa, non avevano aderito al neocostituito Pdl, ma avevano costituito il movimento 'Io Sud’. 

23 Giugno 2009

LECCE - Il Tar di Lecce ha disposto il reintegro nella giunta comunale di Lecce di Adriana Poli Bortone come vicesindaco e assessore e di altri due assessori estromessi dall’amministrazione comunale poco più di un mese fa. Poli Bortone e gli assessori Severo Martini e Luciano Battista, tutti esponenti di An, nella primavera scorsa, non avevano aderito al neocostituito Pdl, ma avevano costituito il movimento 'Io Sud’. 

Il sindaco di Lecce, Paolo Perrone (Fi), lo scorso 11 maggio revocò loro le deleghe assessorili motivando la decisione con il comportamento tenuto dai tre, soprattutto nelle riunioni di giunta, tale da mettere in crisi l'amministrazione cittadina. 

Il ricorso avanzato dai tre era stato discusso lo scorso 17 giugno dinanzi a un collegio presieduto dal presidente del Tar salentino, Aldo Ravalli, il quale aveva fatto sapere che per motivi di opportunità la sentenza sarebbe stata depositata a conclusione del turno di ballottaggio. A Lecce era in gioco la presidenza della Provincia, che ieri è passata dal centrosinistra al centrodestra. 

I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso evidenziando l’insussistenza di presunte disfunzionalità amministrative e politiche riconducibili ai tre esponenti di 'Io Sud’. Perrone ha annunciato ricorso al Consiglio di Stato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725