Giovedì 20 Giugno 2019 | 03:20

NEWS DALLA SEZIONE

A Lecce
Giustizia svenduta a Trani, Savasta ammette dal gip: «È vero, ho sbagliato»

Giustizia svenduta a Trani, Savasta ammette dal gip: «È vero, ho sbagliato»

 
L'assessore regionale
Rifiuti, Borraccino frena sull'impianto di Pulsano: «Il Comune ci ripensi»

Rifiuti, Borraccino frena sull'impianto di Pulsano: «Il Comune ci ripensi»

 
Maltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
L'elezione
Bruxelles, Fitto presidente gruppo Ecr all'Europarlamento

Bruxelles, Fitto presidente gruppo «Ecr» all'Europarlamento

 
Le indagini
Bari, bancarotta società Gruppo Degennaro: 4 indagati

Bari, bancarotta per la società Gruppo Degennaro: 4 indagati

 
Il processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
Serie C
Bari, si aspettano gli annunci ufficialiE' cosa fatta per Kupisz, Kresic e Corapi

Bari calcio mercato: è quasi fatta per Kupisz, Kresic e Corapi

 
L'annuncio
Xylella, in arrivo primi 30 mln per rilancio olio Puglia

Xylella, in arrivo primi 30 mln per rilancio olio Puglia

 
Arcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
Il caso
Rifiuti, Mennea (Pd) attacca l'Ager: fiumi di consulenze immotivate

Rifiuti, Mennea (Pd) attacca l'Ager: fiumi di consulenze immotivate, gestione caos
Opposizione: i sindaci che fanno?

 
Prevenzione
Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

La peste degli ulivi

Xylella in agguato nel sud-est barese: l'infezione avanza

La zona cuscinetto ora comprende anche tutta Monopoli e parte di Conversano

ulivi colpiti da xylella

L’infezione avanza. L’Osservatorio fitosanitario della Regione Puglia ha informato, nelle scorse ore, i sindaci dei comuni del Sud Est Barese dell’inserimento delle aree comunali nella nuova zona cuscinetto. «La nuova zona – comunica l’ingegnere Giuseppe Tedeschi, dirigente del Dipartimento agricoltura e sviluppo rurale della Regione Puglia - che già comprendeva l’intero territorio comunale di Massafra e parte del comune di Mottola nel tarantino, insieme ad Alberobello e parte dei comuni di Monopoli, Palagiano, Castellana Grotte, Putignano e Noci, è stata ora estesa alla restante parte del comune di Monopoli ed a parte degli agri di Polignano a Mare e Conversano». L’ampliamento della zona attenzionata è scattato a seguito dell’individuazione del focolaio in contrada Caramanna a Monopoli. La zona cuscinetto posta a nord è stata quindi estesa con un raggio di 10 chilometri rispetto alla posizione dell’albero infetto ed ora include in tutto 7 comuni: le zone già considerate infette di Locorotondo e Monopoli e le zone cuscinetto che comprendono gli agri di Alberobello, Castellana Grotte, Conversano, Polignano a Mare e Noci.


Mobilitate le amministrazioni comunali ed i sindaci. A nome di tutti i primi cittadini, il presidente dell’Anci Puglia e sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto ritiene indispensabile «aiutare gli amministratori e gli uffici regionali competenti nelle attività di monitoraggio, applicazione e controllo delle misure di contenimento obbligatorie». Secondo il presidente dei sindaci è «importante in questo momento il forte coinvolgimento e l’impegno delle amministrazioni locali nelle attività di informazione e prevenzione, coordinamento e controllo delle misure di contenimento nonché una maggiore responsabilità, sinergia, coraggio e determinazione della politica tutta – aggiunge ancora Vitto - delle istituzioni che con adeguate risorse umane e finanziarie devono poter combattere l’epidemia, tutelare il paesaggio ed aiutare le attività produttive a sopravvivere e ripartire». Il suo richiamo è quindi ad un «maggiore impegno di media, organi di stampa, artisti ed uomini pubblici nel fare corretta informazione, selezionando e verificando le fonti, evitando sensazionalismi, derive antiscientifiche e complottiste che possono danneggiare ulteriormente la nostra agricoltura».


Città dunque mobilitate. «Appena abbiamo appreso la notizia – dichiara Gianluigi Rotunno, assessore all’Agricoltura del Comune di Conversano, città preoccupata soprattutto per i suoi ciliegeti – abbiamo convocato la associazioni di categoria e deciso di far nostro l’ordine del giorno predisposto dall’Anci della Puglia rispetto alle misure da adottare. Inoltre abbiamo convenuto l’intenzione di emanare una ordinanza sui terreni incolti dove la sputacchina è in agguato. Non solo, stiamo cercando anche di capire come intervenire sulle aree pubbliche. Noi, per esempio, sul territorio conversanese, abbiamo il villaggio di Castiglione e le zone dei laghi e della gravina». Per gli interventi da eseguire sulle aree comunali, le arature e i trattamenti sono consigliati nel periodo compreso tra il 15 marzo e il 15 aprile prossimi. Ma non tutti i Comuni dispongono di risorse per intervenire e per questo «nei prossimi giorni – conclude Rotunno - ci rivolgeremo alla Regione Puglia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie