Lunedì 22 Aprile 2019 | 00:04

NEWS DALLA SEZIONE

L'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
Maltempo
Puglia, allerta Protezione civile: rischio burrasca fino a mercoledì

Puglia, allerta Protezione civile: rischio burrasca fino a martedì

 
Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
L'inchiesta
Emiliano, la Procura indaga su chi finanziò le primarie Pd

Emiliano, la Procura indaga su chi finanziò le primarie Pd

 
Corte dei Conti
Sede Regione Puglia, nuova indagine: dopo le plafoniere, le guarnizioni

Sede Regione Puglia, nuova indagine: dopo le plafoniere, le guarnizioni

 
Sanità
Diabete, via l'ago ecco i sensori: saranno gratis, ma non per tutti

Diabete, via l'ago ecco i sensori: saranno gratis, ma non per tutti

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Sanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
Un 23enne
Cerignola, spacciatore ingoia dosi di coca: è in Rianimazione

Cerignola, spacciatore ingoia dosi di cocaina: finisce in Rianimazione

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
Le feste e il lavoro
Pasqua, centri commerciali chiusi in Puglia. «Guerra» su Pasquetta e 25

Pasqua, centri commerciali chiusi in Puglia. «Guerra» su Pasquetta e 25

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

L'aggressione

Brindisi, aggredisce i cc con una zappa: fermato con spray al peperoncino

Le forze dell'ordine erano intervenuti per accompagnare una 16enne e sua figlia neonata in una comunità educativa come disposto dal Tirbunale per i minorenni ma lo zio della ragazza si è opposto

carabinieri

BRINDISI - Si è opposto al trasferimento in una comunità, di una minorenne, sua nipote, e della figlia neonata della ragazza e ha aggredito con una zappa i carabinieri: per fermarlo i militari hanno usato lo spray al peperoncino. È successo a Brindisi dove un 47enne, di professione operaio, è stato deferito in stato di libertà per il reato di minaccia a pubblico ufficiale. I carabinieri sono intervenuti con un assistente sociale del Comune, per eseguire un provvedimento di accompagnamento in una comunità educativa del Tribunale per i Minorenni di Lecce, nei confronti di una ragazza 16enne e della figlia di 6 mesi.

Nelle fasi dell'esecuzione della misura, lo zio della ragazza si è opposto e dopo aver urlato a squarciagola ha preso dall'orto una zappa e, brandendola con aria minacciosa, si è diretto verso i carabinieri. L'uomo ha continuato ad urlare dicendo che avrebbe ucciso tutti e che avrebbe impedito che la neonata e la madre fossero portate lontano da lui. A quel punto uno dei due militari intervenuti ha cercato di attirare su di sé le attenzioni del 47enne, e quando l'uomo ha abbandonato la zappa per terra, lanciandosi contro il carabiniere, quest'ultimo ha utilizzato lo spray anti aggressione per renderlo inoffensivo. Quindi, la minorenne e la neonata sono state accompagnate nella comunità educativa dall'assistente sociale e dal tutore nominato dal Tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400