Mercoledì 17 Agosto 2022 | 10:24

In Puglia e Basilicata

Vieste, derubano tre notai in un colpo solo. Ricco bottino

Vieste, derubano tre notai in un colpo solo. Ricco bottino
VIESTE - Due cittadini polacchi sono stati sottoposti a fermo dai carabinieri a Vieste perchè accusati di aver rubato gioielli e danaro contante per un valore complessivo di oltre 45.000 euro. Vittime del furto tre notai che alloggiavano in un bungalow di un centro residenziale di Vieste, nel quale lavoravano come inservienti i due fermati.

10 Giugno 2009

VIESTE - Due cittadini polacchi sono stati sottoposti a fermo dai carabinieri a Vieste perchè accusati di aver rubato gioielli e danaro contante per un valore complessivo di oltre 45.000 euro. 

Vittime del furto tre notai che alloggiavano in un bungalow di un centro residenziale di Vieste, nel quale lavoravano come inservienti i due fermati. 

Le vittime del furto, compiuto il 6 giugno scorso, erano nella cittadina garganica per partecipare ad un incontro nazionale dei notai. 

Nel corso della perquisizione compiuta nel locale dove alloggiavano i due polacchi, i militari hanno recuperato tutto il bottino. Gli indagati – a quanto viene reso noto – erano pronti per fuggire.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725