Venerdì 07 Ottobre 2022 | 02:03

In Puglia e Basilicata

Gli interinali pugliesi avranno la Cig

Gli interinali pugliesi avranno la Cig
E' stata sottoscritta oggi dall’assessore al Lavoro, Marco Barbieri, da Assolavoro (associazione delle agenzie di lavoro interinale) e i sindacati di categoria Nidil Cgil, Alai Cisl e Cpo Uil la prima intesa in Italia - è detto in un comunicato del gruppo consiliare Movimento per la Sinistra - con cui una Regione fornisce aiuto e sostegno ai lavoratori somministrati (cioè dipendenti delle Agenzie, ma che lavorano presso altre imprese committenti) che perdono il posto a seguito della crisi. La Regione Puglia ha stanziato 5,2 milioni di euro che saranno disponibili con un apposito bando

05 Giugno 2009

BARI - E' stata sottoscritta oggi dall’assessore al Lavoro, Marco Barbieri, da Assolavoro (associazione delle agenzie di lavoro interinale) e i sindacati di categoria Nidil Cgil, Alai Cisl e Cpo Uil la prima intesa in Italia - è detto in un comunicato del gruppo consiliare Movimento per la Sinistra - con cui una Regione fornisce aiuto e sostegno ai lavoratori somministrati (cioè dipendenti delle Agenzie, ma che lavorano presso altre imprese committenti) che perdono il posto a seguito della crisi. 

E' previsto fra l’altro l’intervento della cassa integrazione in deroga per tutti i lavoratori la cui missione sia stata interrotta a causa della crisi, e per tutti i lavoratori per i quali la crisi abbia determinato il mancato rinnovo del contratto e che abbiano almeno 78 giornate di lavoro nell’anno, un voucher formativo a carico della Regione Puglia, per svolgere corsi di formazione professionalizzante di 260 ore, comprensivi di un’indennità di frequenza di 1300 euro per i partecipanti. 

La Regione Puglia ha stanziato, per questo, 5,2 milioni di euro, che saranno disponibili con un apposito bando. L'assessore ha rilevato che l’accordo “mette la Puglia ancora una volta all’avanguardia in Italia nelle politiche di difesa del lavoro, aggredito dalla crisi e dalla politiche del Governo Berlusconi, il quale ha finora impedito senza motivo il pagamento da parte dell’Inps di quanto dovuto in base all’accordo Stato Regioni sugli ammortizzatori sociali in deroga, danneggiando migliaia di lavoratori e lavoratrici pugliesi”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725