Domenica 14 Agosto 2022 | 02:17

In Puglia e Basilicata

Bari, confermato  arresto dei due  esponenti Al Qaida

Bari, confermato  arresto dei due  esponenti Al Qaida
Secondo i pm inquirenti i due presunti terroristi arrestati a Bari il 12 maggio scorso, Bassam Ayachi e Raphael Gendron, sono stati «i promotori, dirigenti, organizzatori e finanziatori» dell’associazione criminale ritenuta una «articolazione o comunque una rete di sostegno logistico di una organizzazione eversiva sopranazionale di matrice confessionale, funzionalmente collegata all’organizzazione internazionale chiamata Al Qaida».

03 Giugno 2009

BARI – Il tribunale del Riesame di Bari ha confermato l’arresto dei due presunti terroristi della rete informatica europea di Al Qaida. Restano quindi in carcere l'imam Bassam Ayachi, sceicco siriano di 63 anni con passaporto francese, e l’ingegnere francese Raphael Gendron, di 34. I giudici hanno così respinto la richiesta della difesa di annullare sia il provvedimento restrittivo sia un decreto di sequestro notificato ai due indagati. La difesa aveva sollevato il difetto di giurisdizione (ritenendo che la competenza fosse dell’autorità giudiziaria belga o francese), la nullità del decreto di sequestro e, quindi, l’inutilizzabilità delle intercettazioni ambientali compiute in carcere. Secondo i pm inquirenti, Roberto Rossi e Francesca Pirrelli, i due presunti terroristi arrestati a Bari il 12 maggio scorso, sono stati «i promotori, dirigenti, organizzatori e finanziatori» dell’associazione criminale ritenuta una «articolazione o comunque una rete di sostegno logistico di una organizzazione eversiva sopranazionale di matrice confessionale, funzionalmente collegata all’organizzazione internazionale chiamata Al Qaida». Il ruolo apicale dei due indagati non è però stato riconosciuto dal gip che ha emesso il provvedimento restrittivo: contro questa decisione la procura ha fatto ricorso al Riesame, che dovrà ora fissare l’udienza per la discussione dell’appello.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725