Martedì 09 Agosto 2022 | 21:06

In Puglia e Basilicata

Ambiente e salute: i Cc denunciano 34 pugliesi

Ambiente e salute: i Cc denunciano 34 pugliesi
I carabinieri dei Reparti Speciali del Nas, Nil e Noe della Regione Puglia hanno eseguito negli ultimi quindici giorni controlli a tappeto, per verificare il rispetto delle norme che regolano il settore lavorativo, ambientale e alimentare-sanitario. Al termine delle ispezioni sono state denunciate 34 persone, mentre ammonta a circa 3,5 milioni di euro il valore dei beni sequestrati (tra cui 7000 Kg di fitofarmaci, 3000 kg di alimenti, 326 capi di ovini). "Sigilli" anche ad un impianto industriale e a due cave

02 Giugno 2009

BARI - I carabinieri dei Reparti Speciali del Nas, Nil e Noe della Regione Puglia hanno eseguito negli ultimi quindici giorni controlli a tappeto, per verificare il rispetto delle norme che regolano il settore lavorativo, ambientale e alimentare-sanitario. Al termine delle ispezioni sono state denunciate 34 persone, mentre ammonta a circa 3,5 milioni di euro il valore dei beni sequestrati. 

In particolare, 12 sono state le persone denunciate per violazioni delle leggi ambientali con il contestuale sequestro di un impianto industriale e 2 le cave per complessivi 21mila metri quadri, sette le persone denunciate per violazioni alle leggi sulla sicurezza, igiene ambientale, salute e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, mentre altre 15 sono state denunciate per violazioni delle norme in materia alimentare e sanitaria. 

Sono anche stati sequestrati 7000 Kg di fitofarmaci, 3000 kg di alimenti, 326 capi di ovini, e «sigilli» sono stati apposti a 3 ditte e 4 depositi sottoposti a sequestro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725