Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 23:03

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Bari, per il nuovo Pediatrico 200 assunzioni e 100 lavori

Bari, per il nuovo Pediatrico 200 assunzioni e 100 interventi di manutenzione

 
La commessa da 187 milioni
Lavanolo, rischio camorra dietro la ditta che voleva il maxi appalto in Puglia

Lavanolo, a rischio camorra la ditta che voleva il maxi appalto in Puglia

 
La mobilitazione
Welfare, in 2mila protestano per servizi socio-sanitari davanti la Regione

Diritto cure, protesta dei sindacati alla Regione: in 2mila al sit in

 
Serie B
Il Foggia ha scelto: via Grassadonia

Il Foggia ha scelto: via Grassadonia

 
Il siderurgico
Borracino: «La Regione con Mittal se decide di decarbonizzare»

Emiliano: «La Regione con Mittal se decide di decarbonizzare»

 
Il rimborso
Da Milano a Bari con cinque ore di ritardo: Ryanair risarcirà 9 passeggeri

Da Milano a Bari con cinque ore di ritardo: Ryanair risarcirà 9 passeggeri

 
Nella filiale Banca di Puglia e Basilicata
Lecce, evade dai domiciliari e rapina una banca con un taglierino: arrestato

Lecce, evade dai domiciliari e rapina una banca con un taglierino: arrestato

 
La mobilitazione
Puglia, prosegue la protesta degli agricoltori con i «gilet arancioni»

Puglia, prosegue la protesta degli agricoltori con i «gilet arancioni»

 
SERIE D
Bari-Troina: segui la diretta

Il Bari batte il Troina al San Nicola 1-0 e resta primo Rivedi la diretta

 
Il gesto estremo
Bari, uomo minaccia di buttarsi giù dal palazzo dell'Acquedotto

Bari, uomo minaccia di buttarsi giù dal palazzo dell'Acquedotto

 

Serie D

Bari, parla Cornacchini: «Palmese? Vorrei vincerle tutte»

'Squadra è attrezzata sul piano della corsa e del sacrificiò

Cornacchini e il Bari totale dal modulo cangiante

Cornacchini (foto Luca Turi)

BARI - «La sfida con la Palmese? Dobbiamo essere concentrati e fare le cose provate: in questo modo la partita andrà bene. Mi piacerebbe vincerle tutte. Veniamo da sette vittorie e quattro pareggi. Mi è dispiaciuto non aver vinto contro il Castrovillari, ma la squadra sta giocando discretamente». Così il tecnico del Bari, Giovanni Cornacchini, ha presentato la sfida con i calabresi in programma domani al San Nicola. Gli avversari in arrivo in Puglia condividono con Brienza e compagni il primato come difesa meno battuta del girone I (solo 4 reti subite).

«I nostri avversari - ha aggiunto Cornacchini - si stanno compattando nelle difficoltà (economiche e societarie, ndr), ma noi saremo attenti e sereni. La Palmese è abbastanza giovane, a parte un paio di elementi di esperienza: è attrezzata - ha rilevato il mister dei biancorossi - sul piano della corsa e del sacrificio. Dovremo fare meglio delle altre volte».
«Simeri e Pozzebon insieme in attacco? Giocando in coppia - ha rilevato Cornacchini - dovrebbero fare movimenti diversi. Con l'applicazione potrebbero giocare insieme. Sono felice del gruppo che ho».

«Le situazioni migliori - ha concluso - vengono quando ricevo critiche. Quando le cose vanno troppo bene, tendenzialmente, viene da mollare. Preferisco dunque le critiche perché così sto sul pezzo. Luigi De Laurentiis è un ottimo presidente».
Domani rientrerà dopo due turni di squalifica il centrale Mattera (possibile turno di riposo per Di Cesare). In avanti Floriano sarà titolare, mentre Pozzebon e Simeri sono in ballottaggio per una maglia da centravanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400