Venerdì 19 Agosto 2022 | 09:53

In Puglia e Basilicata

Barletta, operaio muore schiacciato

Barletta, operaio muore schiacciato
BARLETTA - Un operaio di 22 anni, Giuseppe Gorgoglione, è morto schiacciato da un cancello durante i lavori di ampliamento di un capannone industriale a Barletta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia (coordinati dal pm della procura di Trani, Carla Spagnuolo). Secondo i loro primi accertamenti, l'operaio pare fosse regolarmente assunto
• A Surano, tre operai feriti da lastre di marmo

29 Maggio 2009

BARLETTA - Un operaio di 22 anni, Giuseppe Gorgoglione, è morto schiacciato da un cancello durante i lavori di ampliamento di un capannone industriale a Barletta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Barletta, per accertare le modalità dell’incidente. 

L'operaio lavorava per una ditta che si occupa della installazione di impianti termici. L'incidente, però, è avvenuto nei pressi di un altro capannone, dove forse il giovane si era recato per lavoro, in via dei Fabbri, nella zona industriale di via Foggia. 

Secondo una prima ricostruzione, Gorgoglione stava aprendo il cancello che è fuoriuscito dai binari cadendogli addosso e schiacciandolo.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, coordinati dal pm della procura di Trani, Carla Spagnuolo, l’operaio pare fosse regolarmente assunto, anche se non si sa ancora da quanto tempo. Solo un paio d’ore dopo l’incidente mortale i carabinieri sono riusciti a parlare con il datore di lavoro della vittima. 

Giuseppe Gorgoglione, stando alla ricostruzione degli investigatori, era uscito dal vecchio calzaturificio in ristrutturazione, dove stava lavorando, per prendere alcuni raccordi in plastica dal furgone della ditta parcheggiato all’esterno, ma quando ha varcato di nuovo l’ingresso il vecchio cancello in ferro ha ceduto d’improvviso, schiacciandolo. L'operaio era dipendente della ditta locale di impianti idraulici "Daddato". Il giovane è stato trovato in una pozza di sangue.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725