Mercoledì 10 Agosto 2022 | 06:09

In Puglia e Basilicata

Ilva, operaio ferito alla testa

Ilva, operaio ferito alla testa
Franco Porcaro di 31 anni, dipendente della ditta «Coplast» impegnata in attività di manutenzione presso il ponte nastro è stato colpito sul casco di protezione della testa da un oggetto o materiale, presumibilmente di piccole dimensioni, caduto dall’alto. L'operaio è stato immediatamente soccorso. La prognosi è riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita

• Ilva, mille unità in meno in cassa integrazione
• L'Ilva finanzia borse di studio per un master sulla sicurezza sul lavoro 

27 Maggio 2009

TARANTO – Un infortunio si è verificato stamani alle 8.30 nell’altoforno 4 dell’Ilva di Taranto. Per cause in corso d’accertamento, un operaio, Franco Porcaro di 31 anni, dipendente della ditta «Coplast» impegnata in attività di manutenzione presso il ponte nastro è stato colpito sul casco di protezione della testa da un oggetto o materiale, presumibilmente di piccole dimensioni, caduto dall’alto. L'operaio è stato immediatamente soccorso dal servizio della direzione medica dello Stabilimento che ha provveduto al tarsporto al «SS. Annunziata» dove e stato diagnosticato un trauma commotivo alla parte posteriore della testa. La prognosi è riservata, anche se gli accertamenti radiologici (TAC) sono, comunque, risultati nella norma. Accertamenti tecnici interni e dell’Asl sono stati avviati per accertare la dinamica dell’infortunio sul lavoro. 

• Ilva, mille unità in meno in cassa integrazione
• L'Ilva finanzia borse di studio per un master sulla sicurezza sul lavoro 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725