Venerdì 07 Ottobre 2022 | 02:43

In Puglia e Basilicata

Canosa, tre morti sulla via per Loconia

Canosa, tre morti sulla via per Loconia
Tragico bilancio per un grave incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri. Tre i morti ed altri quattro i feriti. Le vittime sono Antonio Pizzuto, di 43 anni, agricoltore canosino, e due romeni, i fratelli Gheorghe Doru e Cosmin Constantin Toroiman, di 34 e 28 anni. Secondo una prima ricostruzione un'auto avrebbe tamponato un trattore facendolo finire fuori strada
• Solo 24 ore prima un incidente nel Foggiano aveva provocato la morte di 2 donne e altre 2 ferite

27 Maggio 2009

CANOSA DI PUGLIA – E' di tre morti e quattro feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri lungo la strada statale 93, tra Canosa di Puglia e la località di Loconia. Le vittime sono Antonio Pizzuto, di 43 anni, agricoltore canosino, e due romeni, i fratelli Gheorghe Doru e Cosmin Constantin Toroiman, di 34 e 28 anni. I due fratelli viaggiavano a bordo di un’auto, insieme con altre tre persone, la moglie di Gheorghe Doru Toroiman, un cognato e un amico, quando un aratro, che era agganciato a un trattore guidato da Pizzuto, si è sganciato per un impatto contro un’altra vettura e ha travolto la loro automobile. 

Secondo una prima ricostruzione, compiuta da agenti della polizia stradale accorsi sul posto insieme con i carabinieri, il duplice incidente è avvenuto perchè il conducente di un’altra auto non si è accorto del mezzo agricolo che lo precedeva. La vettura avrebbe dunque tamponato il trattore facendolo finire fuori strada. Antonio Pizzuto, che lo guidava, ne è rimasto schiacciato e ucciso. Nell’impatto, l’aratro si è staccato dalla parte posteriore del trattore e ha travolto la vettura con a bordo i cinque romeni. I feriti, compreso l’uomo che guidava la vettura che ha tamponato il trattore, sono ricoverati negli ospedali di Andria e Canosa. Le loro condizioni non sarebbero gravi. I vigili del fuoco di Barletta hanno dovuto lavorare per ore prima di riuscire ad estrarre dalle lamiere i corpi dei due fratelli romeni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725