Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:25

In Puglia e Basilicata

Taranto, rapine e stupro a coppiette: violentatore deruba allevatori a Gioia

Taranto, rapine e stupro a coppiette: violentatore deruba allevatori a Gioia
Il rapinatore delle coppiette nel Tarantino, responsabile anche di violenza sessuale, potrebbe avere le ore contante. I carabinieri hanno trovato, nelle campagne di Gioia del Colle (Bari), l'auto rapinata l'altra notte ai fidanzatini di Laterza (Taranto). Proprio nel Barese il bandito l'aveva abbandonata dopo aver rapinato due allevatori. Ora l'autoveicolo è affidato alla sezione investigazioni scientifiche (Sis) del Nucleo investigativo dei carabinieri di Bari

22 Maggio 2009

BARI - E' stata trovata la notte scorsa dai carabinieri a Gioia del Colle, in provincia di Bari, la Lancia K usata dall’uomo che l’altra sera ha aggredito nel tarantino una coppia di fidanzati di Laterza (Taranto) rapinandoli e violentando la ragazza. 

La vettura è stata utilizzata da un rapinatore che, armato e con il volto coperto da un passamontagna, è entrato in una masseria di Gioia del Colle sulla strada Murgia Carraro, cogliendo di sorpresa due commercianti di bestiame che stavano contrattando sull'acquisto di merci. 

Il rapinatore si è fatto consegnare 4.000 euro da uno dei due, ma l’altro ha reagito riuscendo a disarmare l’uomo e a strappargli il passamontagna mettendolo in fuga. Il rapinatore è scappato con il denaro ma ha dovuto abbandonare l’automobile che è ora affidata alla sezione investigazioni scientifiche (Sis) del Nucleo investigativo dei carabinieri di Bari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725