Martedì 09 Agosto 2022 | 04:26

In Puglia e Basilicata

Canosa, falsa bomba all'ufficio collocamento

Canosa, falsa bomba all'ufficio collocamento
Non c'era nè polvere da sparo nè esplosivo collegato al marchingegno elettrico collocato da sconosciuti davanti all’ingresso del locale Ufficio di collocamento. L’oggetto, comunque, è stato trasportato da artificieri dell’Arma in un attiguo giardino e fatto brillare, dopo che era stata messa in sicurezza l’area e, a scopo precauzionale, erano state sgomberate le abitazioni vicine. Collegato al marchingegno, avvolto in un foglio di giornale, c'erano una carica elettrica a transistor e due candelotti in cartone plastificato. Indagini sono in corso per risalire all’autore del gesto intimidatorio e dimostrativo

18 Maggio 2009

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI) - Non c'era nè polvere da sparo nè esplosivo collegato al marchingegno elettrico collocato da sconosciuti davanti all’ingresso del locale Ufficio di collocamento. L’oggetto, comunque, è stato trasportato da artificieri dell’Arma in un attiguo giardino e fatto brillare, dopo che era stata messa in sicurezza l’area e, a scopo precauzionale, erano state sgomberate le abitazioni vicine. 

Collegato al marchingegno, avvolto in un foglio di giornale, c'erano una carica elettrica a transistor e due candelotti in cartone plastificato. Indagini sono in corso per risalire all’autore del gesto intimidatorio e dimostrativo. 

Il falso-ordigno è stato trovato stamani all’ingresso dell’ufficio di collocamento di Canosa di Puglia dai dipendenti al loro arrivo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725